Film La ragazza che giocava con il fuoco

La ragazza che giocava con il fuoco

Il sequel di "Uomini che odiano le donne" al cinema da settembre

Dal 25 settembre vedremo sugli schermi italiani La ragazza che giocava con il fuoco, secondo capitolo della trilogia letteraria Millennium dello scrittore e giornlaista svedese Stieg Larsson. Confermati gli interpreti Michael Nyqvist e Noomi Rapacee, mentre il posto di Niels Arden Oplev - regista di Uomini che odiano le donne - sarà preso da Daniel Alfredson.

La trama ricalca quella del romanzo omonimo: due giornalisti della rivista Millenium vengono brutalmente assassinati alla viglia di una scottante rivelazione sul mercato del sesso in Svezia. Sull'arma del delitto vengono rinvenute le impronte di Lisbeth Salander, una ragazza dal passato travagliato. A credere nell'innocenza di Lisbeth c'è Mikael Blomqvist, direttore di Millennium, che si mette subito alla ricerca della donna, con la speranza di trovarla prima che lo faccia la polizia.