Italiano Medio

Nelle sale il primo film di Maccio Capatonda, Milanodabere.it regala 60 biglietti per l'anteprima

Ha fatto ridere milioni di italiani su YouTube, è stato autore di innumerevoli trasmissioni e serie televisive, nonché regista di diversi spot pubblicitari di successo.

Dopo anni di gavetta, montaggi sfrenati, trailer "per finta", Marcello Macchia, in arte Maccio Capatonda, arriva al cinema con il suo primo vero film, Italiano Medio.

La locandina di Italiano Medio

La locandina di Italiano Medio, il primo film di Maccio Capatonda

QUANTO CERVELLO UTILIZZI?

Si dice che l'uomo sfrutti solo il 20 % delle potenzialità del suo cervello; se riuscisse a esercitarlo meglio potrebbe forse compiere azioni meravigliose, risolvere i misteri dell'universo, vivere in pace e senza buco dell'ozono.

E se invece decidesse di impegnare appena il 2% della sua materia grigia? Cosa accadrebbe? Forse vivrebbe meglio, sopravviverebbe a inevitabili fallimenti, non soffrirebbe la superficialità di una società dedita solo al profitto.

Forse "famiglia, prostituzione e gazosa" sarebbero i valori in cui credere fermamente tra una notte in discoteca ed una ospitata in qualche trasmissione televisiva "very trash". Proprio come per il nostro Giulio Verme, il protagonista di Italiano Medio.

LA SINOSSI UFFICIALE DI ITALIANO MEDIO

Giulio Verme è un ambientalista convinto in crisi depressiva, che alla soglia dei 40 anni si ritrova a fare la ‘differenziata’ in un centro di smistamento rifiuti alla periferia di Milano. Avvilito, furioso, depresso è ormai totalmente incapace di interagire con chiunque: con i colleghi di lavoro, con i vicini, con la famiglia e con Franca, la compagna di una vita.

L’incontro con l'agguerrita anche se poco credibile associazione ambientalista dei “Mobbasta” lo convince a combattere fervidamente contro lo smantellamento di un parco cittadino, ma per Giulio è l’ennesimo fallimento.

Non ci sono più speranze per il nostro protagonista fino a quando incontra Alfonzo, un suo vecchio e odiato amico di scuola che ha però un rimedio per tutti i suoi mali: una pillola miracolosa che gli farà usare solo il 2% del proprio cervello anziché il 20%, come si dice comunemente.

Ed è proprio così che Giulio supera la depressione: non pensa più all'ambiente ma solo a sé stesso, alle donne, ai vizi, passioni e virtù di ogni italiano medio.

Una battaglia senza esclusioni di colpi si consuma nel cervello e nella vita di Giulio tra l'Italiano Medio e quello impegnato ma inconcludente che lo porterà non solo a diventare il Vip più famoso d'Italia ma anche a cambiare gran parte della sua vita…

Una scena del film Italiano Medio

Una scena del film Italiano Medio

IL CAST DI ITALIANO MEDIO

Immancabili al fianco di Maccio i suoi fedeli amici Luigi Luciano (aka Herbert Ballerina), nei panni di Alfonzo, Filomena Leccamuli ed il passante di professione e Enrico Venti (aka Ivo Avido), nel ruolo di Pippo, Tamarro e Buttafuori.

Nel film anche Barbara Tabita nel ruolo di Sharon, Lavinia Longhi che interpreta Franca e la partecipazione di Nino Frassica, Raul Cremona, Andrea Scanzi, Pierluigi Pardo e Lo Zoo di 105.

Italiano medio è distribuito in Italia da Medusa Film ed uscirà nelle sale il prossimo 29 gennaio.

COME PRENOTARE I VOSTRI BIGLIETTI GRATUITI PER L'ANTEPRIMA

L'anteprima del film è prevista a Milano il prossimo 26 gennaio alle ore 20:30 presso l'UCI CINEMAS Bicocca. Milanodabere.it, per l'occasione, regala ai propri lettori 60 ingressi gratuiti.

Per ottenere i vostri biglietti scrivete una mail all'indirizzo eventi@primafila.it specificando:

- nome e cognome;

- indirizzo email di riferimento;

- "Milanodabere.it per l'Italiano Medio" nell'oggetto della mail.

Le prime 30 persone che scriveranno riceveranno due ingressi gratuiti per partecipare all'anteprima.