Film per le Feste

Vacanze a New York, Eragon, Giù per il Tubo e The Prestige

VACANZE A NEW YORK – Dopo il divorzio storico della coppia Boldi-De Sica, i primi dati ci confermano la vittoria al botteghino del nuovo film natalizio, interpretato da Cristian De Sica: Vacanze a New York, per la regia di Neri Parenti, è una commedia che in un certo senso di stacca dalla classica Cinepanettone-story. Attenta a non cadere nella scontata volgarità in salsa vanziniana, Vacanze a New York fa incrociare tre storie all'italiana nella Grande Mela, con alcuni meccanismi e gag che richiamano l'american comedy. Nel cast ci sono Massimo Ghini, Sabrina Ferilli ed Elisabetta Canalis.

ERAGON – Cosa ci fa un adolescente alle prese con un drago? Sarà un espediente narrativo per trasformare Eragon in un cavaliere e spianare la strada per un nuovo film made in USA di genere Fantasy. Stefen Fangmeier riporta dietro la macchina da presa per un film-polpettone gli inarrivabili Jeremy Irons e John Malkovich, disorientati nei loro ruoli. La recitazione del giovane Speelers è scadente, la sceneggiatura è deludente e la pellicola è piena di difetti: alcune cavalcate evocano il genere western e ogni sequenza è prevedibile. Il segreto del nuovo signore dei draghi, che punta a superare al botteghino Il Signore degli Anelli, si nasconde dietro le parole che aprono il film: "Ciò che ascolterete sarà imperfetto e lacunoso, ma serbatelo come un tesoro, poiché senza di voi non esisterebbe".

GIU' PER IL TUBO – Prendete un simpatico roditore, a volte fifone, e catapultatelo nelle fogne della vostra città. Non è affatto piacevole trovarsi topo di tubi da scarico, nonostante le avventure e i colpi di scena non manchino. Il film di animazione diretto da David Bowers e Sam Fell, creato dalle menti di Shrek e Madagascar, lascerà divertire il pubblico pensando all'elegante Roddy in una rete fognaria londinese, insieme ad una banda di spassosissimi amici che allieteranno le nostre giornate natalizie. Morale della favola: meglio vivere nelle fogne in compagnia che in un lussuoso appartamento londinese in solitudine.

THE PRESTIGE – Christopher Nolan filma la rivalità di due famosi illusionisti dell'epoca vittoriana, disposti a tutto pur di scoprire i segreti dell'altro. Come ha spiegato lo stesso Nolan: "Quello che fanno i maghi e i registi è molto simile. Nel modo in cui si usano le tecniche, vicoli ciechi e false piste per ingannare il pubblico". Costato quaranta milioni di dollari, questa coproduzione britannica-americana ha tra gli interpreti Michael Caine e Scarlett Johansson.