CineMi

Il cinema va di moda a Milano con le serate in compagnia di lunghi, corti, cortissimi video, documentari e animazione alla Fabbrica del Vapore

Sembra proprio che fare cinema a Milano vada molto di moda. E in attesa del Milano Film Festival 2007 ecco soffiare il vento di CineMi a rinfrescare le serate metropolitane. In programma dal 16 luglio al 31 agosto (ore 21.30), la rassegna è organizzata da Agenzia per il Cinema a Milano in collaborazione con il Comune di Milano alla Fabbrica del Vapore di via Procaccini.

SETTE SETTIMANE DA CINEMA - Nell'arco di sette settimane verranno presentati cortometraggi, documentari, cartoni animati, video sperimentali e underground, in una panoramica a 360° di quanto è stato prodotto nel territorio metropolitano: a partire dagli episodi più piccoli e curiosi dal punto di vista produttivo, passando dalle opere presentate nei festival milanesi come Filmmaker, Invideo, Sguardi Altrove, Cinema Gay lesbico e Cinema Africano e dai lavori dei giovani studenti delle scuole di cinema, fino ad arrivare agli autori più noti come Silvio Soldini, Studio Azzurro ed Ermanno Olmi.

FUGA E RITORNO ALLA METROPOLI - La programmazione è affidata all'Associazione Filmmaker con le opere di Giovanni Maderna, Antonio Bocola, Paolo Vari e Michelangelo Frammartino. Di Giovanni Maderna si vedrà La place, cortometraggio girato nel 1996 e vincitore del Sacher Festival di Nanni Moretti. L'azione si svolge in una piazza di Lione dove si incrociano le storie di una coppia in partenza per il viaggio di nozze, di un musicista solitario, di un sognatore, di un uomo sposato e della sua giovane amante. A seguire Fame chimca – il corto, diretto nel 1997 da Antonio Bocola e Paolo Vari e ambientato tra un gruppo di giovani del Giambellino. Il progetto sviluppato in questo cortometraggio, presentato in concorso a Filmmaker Doc, è stato il punto di partenza dell’omonimo film girato nel 2003. Infine Scappa Valentina di Michelangelo Frammartino,  ritratto di un’adolescente dell'hinterland milanese e del suo desiderio di fuga.

DA BRERA ALL'EUROPA - La serata di martedì 17 è affidata all'Accademia di Brera che presenta VIDEOZERO, 14 opere realizzate dagli studenti dell'Accademia e selezionate da Francesco Ballo. Mercoledì 18 Milano Film Festival presenta una selezione di cortometraggi europei, celebrando le cinematografie più prolifiche del vecchio continente. Spagna, Belgio, Germania, Gran Bretagna e Francia sono i paesi protagonisti.

Per maggiori informazioni e il programma completo scrivere a agenziacinemi@hotmail.it