Cinema Hot a Settembre

L'aria condizionata delle sale va spegnendosi, ma la temperatura delle uscite torna ad alzarsi. Come da copione settembrino

Agli sgoccioli dell'estate la programmazione dei cinema torna come di consueto a scaldarsi, vediamo quali pellicole ci daranno il bentornato, una volta disfati (non senza nostalgia) i bagagli vacanziferi.

AL CINEMA IN GONDOLA - Le prime novità non possono che venire dal Lido di Venezia, a Festival ancora in corso usciranno infatti La terra degl  uomini rossi - Birdwatchers di Marco Bechis, poi tocca Il seme della discordia di Pappi Corsicato e alle tensioni familiari di Ozpetek Un giorno perfetto e infine alla drammatica vicenda raccontata da Pupi Avati in Il papà di Giovanna. A metà settembre invece sarà la volta di Burn after reading, che segna il ritorno alla commedia dei fratelli Coen dopo i toni cupi e disperati di Non è un paese per vecchi. Protagonisti, due uomini (non proprio brillanti) che coltivano il sogno della chirurgia plastica si imbatteranno nel manoscritto biografico di un ex agente della CIA.

ASSI PIGLIATUTTO - Sarà il 12 del mese però a segnare l'uscita del primo grande campione di incassi della stagione. Si tratta di quell'Hancock che rivoluziona in qualche modo il concetto di supereroe, poichè il suo protagonista (Will Smith) fa di tutto per risultare ruvido e sgradevole, benchè magnanimo con i più deboli. Dal 26 settembre scendono in campo due pesi massimi come Al Pacino e Robert De Niro, ancora insieme dopo Heat per il poliziesco Sfida senza regole. Sempre a fine mese c'è da segnalare il ritorno sul grande schermo della squadra de La mummia che, capitanata da Brendan Fraser, compie le sue ricerche archeologiche in Asia nel capitolo intitolato La tomba dell'Imperatore Dragone.

Infine, torna sul grande schermo Uma Thurman con la pellicola Un marito di troppo, in cui interpreta una psicoanalista data in sposa - a sua insaputa -  ad uno sconosciuto per colpa dei pasticci della burocrazia: le toccherà divorziare per convolare a giuste nozze con il suo amato. Adrenalina, lacrime, risate, tensione e sorrisi tornano a infarcire abbondantemente le sale cinematografiche. Settembre bentornato!