Avatar superstar verso i BAFTA 2010

Incetta di nominations per il giocattolone di Cameron. Italia fuori dai giochi

Tra le premiazioni cinematografiche da segnarsi in agenda, quelle dei BAFTA un posto lo meritano. La British Academy of Film and Televsion Art consegna le sue statuette dorate il 21 febbraio, ma rende ora le nomination per i film in gara. Nella cinquina riservata alle pellicole non in lingua inglese troviamo l'asso pigliatutto Il nastro bianco (già vincitore di Palma d'Oro e Golden Globes), lo spagnolo Gli abbracci spezzati, i francesi Coco Avant Chanel e la coproduzione italo-francese Un profeta e infine lo svedese Lasciami entrare.

Avatar si conquista otto nominations. Si distinguono poi An Education e Hurt Locker che si disputano con il film di James Cameron il premio per miglior film e regia, mentre nella categoria Miglior attrice posto anche per la giovanissima Saoirse Ronan (classe 1993, già vista in Espiazione) per Amabili Resti, film stroncato dalla critica in uscita in Italia il 12 febbraio.