Film Terminator Salvation

Adesso ti Termino io!

Christian Bale smette i panni di Batman per quelli di John Connor. Dirige McG

Capitolo 4. Partorita dalla mente di James Cameron, incarnata dal volto minaccioso di Arnold Schwarzenegger, la saga di Terminator fa il gran rientro nei cinema, dopo un terzo capitolo piuttosto deludente. Terminator Salvation è il titolo del film ambientato nel 2018, in un futuro post-apocalittico, recita la trama, anche se si tratta di una data dietro l'angolo.

Il vero protagonista è questa volta il buon John Connor, "l'eletto" destinato a salvare l'umanità contro l'esercito di Terminator e contro la Skynet. Interpretato da Christian Bale (fu già uno strepitoso Batman), Connor è stato cresciuto con la leggenda di se stesso e del suo compito, ma per quanto all'uomo venga svelato del futuro, è il presente a coglierlo impreparato. Così, ecco arrivare inaspettato tale Marcus Wright, senza memoria, ricorda solo di essere stato nel braccio della morte. Ma da dove viene Wright? Dal passato? Dal presente? Fidarsi o non fidarsi? Il tempo stringe e una decisione incombe, perché la Skynet sta preparando il suo attacco finale.

Dietro la macchina da presa troviamo McG, già regista dei due Charlie's Angels e di video musicali come Pretty fly (for a white guy) degli Offspring. Terminator Salvation sarà sugli schermi il prossimo 5 giugno. Nella stessa data sarà sul mercato il videogame ispirato al film, prodotto da Gameloft.