Que lindo il Carnaval!

A Olinda e Recife i più autentici e coinvolgenti

Oltre 3.000 spettacoli, 430 gruppi in costume, 180 artisti. Sono i numeri del Carnevale di Olinda, storica città dello Stato brasiliano del Pernambuco. Insieme a quello di Recife, sta soppiantando quello di Rio. Trascinante, colorato e vivacissimo, è infatti più spontaneo e autenticamente popolare. Senza dimenticare che questi luoghi meritano sempre un viaggio.

UNA FESTA INTERMINABILE - I festeggiamenti durano undici giorni. Ma tra balli e prove hanno inizio due mesi prima. Giorno e notte, in cinque diversi punti della città, si alternano orchestre che suonano ininterrottamente dalle 8 di sera alle 6 del mattino, quando poi lasciano il posto alle sfilate dei blocos, i gruppi di percussionisti e danzatori protagonisti del Carnevale.

UNA TAVOLOZZA DI RITMI - Conosciuto soprattutto per la varietà di ritmi musicali che lo caratterizzano. Si balla a ritmo di frevo, maracatu, caboclinh, ciranda, coco, samba, rock, reggae e manguebeat. La festa continua con danze, serate a tema, orchestre nelle piazze e per le strade, dove si riversano migliaia di persone mascherate. È una festa spontanea, a cui si partecipa e non semplicemente si assiste.

UNA CITTÀ INCANTEVOLE - “Oh Linda!”. Che bella! Sembra abbia esclamato il capitano portoghese Duarte de Coelho quando la raggiunse nel 1537. E bella è rimasta, di nome e di fatto. Al punto che il centro storico è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità. Calorosa e festaiola per indole, la città è percorsa da viuzze incastonate nel variopinto barocco coloniale di edifici e chiese. Un giro storico-artistico-culturale non può che partire da Praça do Carmo e passare da Rua de São Francisco e Rua Bispo Coutinho, culminante nell’Alto da Sé, il punto più panoramico, colmo di ristorantini e mercatini all’aperto.

A UN TIRO DI SCOPPIO, RECIFE - A solo pochi chilometri a sud di Olinda, Recife è una megalopoli che conta oltre un milione e mezzo di abitanti. Attraversata da ponti e canali, offre l’atmosfera del Brasil antigo soprattutto nei quartieri di Boa Vista, di Santo Antonio e Recife Antigo. Lungo tutto il litorale si susseguono chilometri di spiagge, a ridosso dei grattacieli incombenti che ricordano quelle di Copacabana e Ipanema a Rio de Janeiro.

  • DA SAPERE
  • FUSO
    -4 ore rispetto all’Italia, -5 quando vige l’ora legale.
  • DOCUMENTI
    Passaporto con almeno 6 mesi di validità.
  • QUANDO ANDARE
    Nel Nordest del Brasile il clima è caldo e mitigato tutto l’anno, con temperature che oscillano tra i 23°C e i 27°C.
  • CON CHI ANDARE
    Azonzo Travel confeziona viaggi su misura.
  • PER INFORMAZIONI
    Ente del turismo del Brasile Embratur
  • DOVE DORMIRE
    Hotel 7 colinas 
    In pieno centro storico di Olinda, organizza un proprio blocos a cui possono partecipare gli ospiti dell’hotel.
    Pousada Quatro Cantos In centro città, è all’interno di un’antica casa coloniale.