Capodanno nei Teatri di Milano

Per nutrire anche la mente aspettando il 2006

Siete stanchi delle solite feste caotiche e invece di nutrire smoderatamente la pancia, volete nutrire la mente? Alcuni Teatri di Milano hanno pensato a voi per festeggiare il Capodanno.

Il Teatro Filodrammatici propone una doppia replica speciale con musica dal vivo di Los Hermanos Macana, il duo maschile di tango acrobatico "comico", alle ore 19.00 e alle 22.30. Tangasos, sinonimo di tango stupefacente, per la regia di Ida Kuniaki è musicato dai Tangoseis che accompagnano i passi de Los Hermanos Macana, ballerini poco più che ventenni e già di fama internazionale. Per la prima volta in un teatro in Italia con la voce calda e vibrante di Paola Fernandez dell'Erba per far rivivere la struggente malinconia del tango in tutte le sue multiformi sfaccettature.

Il Teatro Franco Parenti invece propone un doppio spettacolo di flamenco con la Compagnia El Flamenco Vive ed il pittore Patricio Hidalgo, alle 20.30 e alle 22.30. Gesto y compàs è un dialogo scenico tra il flamenco e la pittura, con la regia e le coreografie di Silvia Marin. Linguaggi distinti per riflettere lo spirito di un'arte carica di espressività, bellezza e mistero. L'elemento musicale si nutre da un lato degli stili più tradizionali del repertorio jondo (jabera, el zángano de Puente Genil, el Romance o la siguiriya) e dall'altro di interessanti commistioni tratte dal fado portoghese e dal flamenco.

Il Teatro Litta, dalle 21.00, ha in serbo una recita straordinaria di Antonio e Cleopatra di William Shakespeare, su progetto e regia di Massimiliano Cividati. A seguire, in attesa del nuovo anno, nel foyer del teatro Dj Set con Paolo Fedreghini, brindisi con buffet e dolce e inoltre, per trascorrere insieme le prime ore del 2006, al Boccascenacafè si potrà ballare con la musica brasiliana del Trio Bianchi-Principe-Fassi.

Al Teatro Nazionale ci si potrà immergere nella storia di San Francesco d'Assisi con Forza venite gente, diretto da Michele Paulicelli, alle ore 17.00 e alle 21.30.

Al Teatro Smeraldo, dalla fortunata esperienza televisiva di prima e seconda serata, arriva Zelig waiting for 2006. Lo spettacolo presenta tutte le caratteristiche di un'esibizione live di cabaret: ritmo, imprevisti, interazione e sarà presentata da due inediti conduttori: Teresa Mannino e Beppe Braida. A mezzanotte brindisi con la compagnia, panettone e spumante.

In scena al Teatro Ciak con Hocus Molto Pocus, Raul Cremona si cimenta in personaggi vecchi e nuovi che prendono linfa da un viaggio tutto personale nelle sue passioni infantili. Lo spettacolo offre agli spettatori un continuo alternarsi di magia, giochi di parole, adorabili insulti, musica, gag, e macchiette. In modo particolare, per la serata di Capodanno, Raul Cremona insieme ad alcuni  ospiti a sorpresa d'eccezione condurrà il pubblico in un divertente viaggio nell'affascinante mondo della magia. Uno speciale inizio 2006 con il meglio dell'illusionismo e della prestidigitazione. Dopo lo spettacolo brindisi di mezzanotte con panettone e spumante.

Al Teatro dell'Elfo si terrà lo spettacolo Morte accidentale di un anarchico, mentre al Teatro Leonardo sarà in scena Molto rumore per nulla, anticipando la replica alle ore 20.00.