Concorso - Cene con degustazione di whisky

Whisky dinner

Un concorso mette in palio quattro cene, durante le quali degustare single malt d'eccellenza

Si chiama Dream Bottle. È un concorso. E in palio ci sono single malt scotch whisky di vecchissime annate. Gioielli da intenditori, racchiusi in bottiglie soffiate a bocca e impreziosite da etichette stampate a mano. Vere rarità, introvabili sul mercato, che solo alcuni fortunati potranno degustare in esclusiva.

Ma vediamo il come, il quando e il dove. Anzitutto, è necessario collegarsi al sito ufficiale e registrarsi nella sezione "Unisciti a noi". Poi, attendere le estrazioni di marzo e aprile. Due i fortunati vincitori per ogni sorteggio, ognuno dei quali avrà diritto a una bottiglia d'eccezione, da assaporare al termine di una cena organizzata in un ristorante di altissimo livello. Una cena memorabile, da condividere con tre amici (per capire, in palio ci sono quattro cene per un totale di sedici persone). Il menu? Studiato ad hoc, con il dessert abbinato al whisky che ci si è aggiudicati e le tre pietanze che lo precedono accompagnate da altrettanti di whisky della stessa azienda. Insomma, una vera e proprio whisky dinner.

Nel mese di marzo, è il Talisker imbottigliato nel 1913 il protagonista, celebre per i suoi sentori intensi e torbati nonché figlio dell'unica distilleria che sorge sull'isola di Skye. Nel mese di aprile, invece, va in scena il Port Ellen, classe 1882, invecchiato 15 anni e prodotto da una delle più antiche maison scozzesi.

© Copyright Milanodabere.it - Tutti i diritti riservati

Correlati:

www.malts.com