Gusti pungenti

In libreria, due nuove interessanti proposte dedicate ai sapori

Sale e birra. Un connubio che è diventato una vera e propria icona di una nota azienda messicana. Ma non solo. Sono infatti adesso oggetto di due volumi freschi freschi di stampa.

SALE. UN PIZZICO NON VALE L'ALTRO – Non è solo bianco. Ma anche rosa, nero o rosso. E' fine o grosso. Quando non c'è, si sente tanto la sua mancanza. Il successo di un piatto è racchiuso proprio nella sua perfetta salatura, altrimenti crolla la magia del gusto. Ed un tempo è stato anche monopolio di Stato. Tutto questo ce lo raccontano Stefania Barzini e Fabio Fassone (ideatore del SaltExpó) nel  volume edito da Gambero Rosso (Euro 24,00) attraverso la formula "8x40": 8 grandi chef europeri per quaranta ricette d'autore, da gustare con gli occhi grazie agli splendidi scatti del veneziano Paolo Della Corte. Un assaggio? Ecco gli gnocchetti di mandorla di Noto firmati Corrado Assenza; i gusci di sale con tartare di pesce di Heinz Beck; la mousse al cioccolato, olio extravergine d'oliva, sale balinese e grissini di Moreno Cedroni; la zuppa di birra Xiauyù con pane duro alle mandorle, ostriche e sale caramellato di Carmelo Chiaramonte ; il limone salato di oro di Quique Dacosta; la focaccia cotta in salamoia di Gennaro Esposito; il foie gras marinato allo Champagne, frutta secca, pinza di Tomas Kavcic; il baccalà e ostiche di René Redzepi. Buona lettura e buon appetito!

BIRRA E BIRRERIE -  Non solo route des vins, ma anche percorsi "zythum gastronomici". A cura del maestro birraio Cesare Assolari, edito da Touring Club Italiano (Euro 16,00), ecco una guida alle birre (perché non si dica che sia solo bionda, scura o rossa), alle migliori birrerire lungo tutto lo Stivale e ai microbirrifici produttori di birra artigianale, dove a volte è anche possibile consumarla. Ben 100 i locali selezionati, con tanto di scheda tecnica, tipi di birra e portate in menu, fra salsicce "briache" o formaggi "lavati" alla birra. Liberatasi (finalmente) dal luogo comune che la vedeva come una bevanda "poco raffinata", è riuscita quindi ad entrare nel mondo dall'alta gastronomia, divenendo oggetto di degustazioni, prestigiose fiere e competizioni, nonchè ingrediente fondamentale per la preparazione di gustosi piatti. Ubriacatevi di cultura e prosit!

Correlati:

www.saltexpo.com