Birra gourmet

La bella spumeggiante è sempre più amata. Soprattutto a tavola

Agli italiani piace berla fresca e con la schiuma. Sia a casa che fuori casa. La birra s'intende. A rivelarlo è un'indagine realizzata dalla Makno per AssoBirra - Associazione degli industriali della birra e del malto, su un campione di 1.500 italiani maggiorenni, con l'aggiunta di una web survey sui 18-44enni. Anzi, bella figlia di Cerere piace talmente tanto che è caduta nella rete. Di Internet, ovviamente.

DOVE E COME -  Ebbene sì, ha sorpassato il vino. Nei pasti al ristorante, durante il fine settimana e nei giorni di festa. E così il 42% degli italiani preferisce la birra a Bacco e la ordina volentieri per accompagnare pranzi e cene nei luoghi gourmet. Del resto, la carta delle birre affianca sempre più spesso quella dei nettari. Per non parlare delle cene a tema, dei corsi di degustazione e degli eventi legati alle bionde, alle scure e alle rosse. E soprattutto, due italiani su tre la eleggono protagonista delle cenette a casa con gli amici, complice di piatti della tradizione (43,7%), semplici e veloci (39,1%) o informali (35,1%). Degustata secondo tutti i crismi: con la schiuma, alla giusta temperatura e col bicchiere ad hoc. Segno di un approccio consapevole e responsabile.

QUANDO E PERCHÉ - Ma perché la birra è così apprezzata? Perché la sua immagine rimanda a una bevanda naturale, prodotta con ingredienti genuini. E poi piace il suo gusto gradevole e la sua versatilità in cucina. La più amata è la classica pils, seguita dalla lager, dalla ale, dalla weizen e dalla analcolica. Sta di fatto che il 56% degli italiani beve birra (percentuale che sale all'80% nel caso dei giovani adulti), principalmente in compagnia. Anche perché è la birra stessa a creare un piacevole clima di convivialità.

IL GUSTO IN UN CLIC - E ora c'è una grossa novità sul web. Si chiama "Birra Gourmet a casa tua" ed è una vera e propria guida online, fino a dicembre sul sito http://www.gamberorosso.it/ (ma c'è pure un link diretto dal portale di AssoBirra http://www.birragustonaturale.it/). Un aiuto pratico per creare casalinghi menu da abbinare alla figlia di malto e luppolo, con tanto di suggerimenti, curiosità e spunti golosi e curiosi. 100 le ricette, suddivise in sei aree tematiche, ognuna delle quali articolata in 5 menu. Ecco allora "Birra e crudi", dove la weizen abbraccia l'insalata di spinaci novelli, speck all'aceto balsamico e Parmigiano Reggiano; "Birra e formaggi", con le note corpose della ale sposare la lasagna con porri, patate e salsa la Taleggio; "Birra d'estate", con la fresca lager a incontrare la gelatina di pomodoro e pesto leggero; "Birra e pesce", con la blanche a impreziosire la tartare di tonno; "Birra d'inverno", con la pils a dialogare con i crostini ai funghi; e "Birra & Regioni d'Italia", per un viaggio fra boccali e sapori di Campania, Piemonte, Sicilia, Toscana e Lazio. Inoltre, tutti i venerdì, è attivo un help-desk (fino a ottobre) con un esperto pronto a elargire utili consigli agli appassionati.

Correlati:

www.gamberorosso.it/article?product=1795&id=221636
www.birragustonaturale.it