Trattamento all'ossigeno iperbarico

Una boccata d'ossigeno

Da G & G, un "assaggio" gratuito del trattamento Oxy Pure

È l'elisir di bellezza di Madonna. E di molte star di Hollywood. È il trattamento all'ossigeno iperbarico: innovativo, indolore e non invasivo. Perfetto per stimolare la respirazione cellulare, attenuare le rughe, disinfiammare e regalare una pelle del viso idratata, tonica, eterea e luminosa. Ma qual è il suo segreto alchemico? Per scoprirlo si può sperimentare il trattamento Oxy Pure presso il milanese G & G Centro Benessere e Bellezza. Che, per i lettori di Milanodabere.it, offre (su prenotazione, dal martedì al venerdì) la prima fase gratuita, della durata di una ventina di minuti. Per una benefica boccata d'ossigeno.

Ma come funziona Oxy Pure? Si tratta di una sofisticata apparecchiatura, capace di sublimare l'aria in puro ossigeno, poi "sospinto" negli strati cutanei, grazie a un manipolo-aeropenna che agisce delicatamente. Miscelando e veicolando un siero, prezioso di principi attivi che penetrano nella pelle. Anzi, per la precisione, di sieri ve ne sono ben cinque a disposizione: uno molto idratante, che combina acido ialuronico, aloe vera e vitamine; uno indicato per le rughe d'espressione; uno che disintossica la pelle (ottimo per lenire l'acne); uno ideale in caso di lievi macchie e iperpigmentazioni; e un altro utilizzato in caso problemi vascolari.

Tre, invece, gli step del trattamento. Detersione: con Oxy Pure Gel Cheratolico, per igienizzare e rinfrescare profondamente. Infusione percutanea: con l'aeropenna, in cui vengono mixati il concentrato Oxy Pure Emulsion oppure l'Oxy Serum con la vitamina C. E fase finale: ovvero applicazione di Oxy Pure Mask, nutriente e antiossidante, perché virtuosa di ginseng e acido ialuronico; e di Oxy Pure Cream, che rende l'epidermide morbida e vellutata. Il trattamento dura 50 minuti e ha un costo di 110 Euro a seduta.