Radiofrequenza e cavitazione da G & G

Bye-bye cellulite

Da G & G, un'innovativa tecnologia combatte segni del tempo e "buccia d'arancia"

Ha un'anima. Due cuori. E ben tre manipoli. È Fusion RF, un macchinario di ultima generazione capace di abbinare radiofrequenza e cavitazione, al fine di contrastare al meglio (e nel dettaglio) gli inestetismi della pelle. Siano essi segni del tempo, cellulite o adiposità localizzate.

Un apparecchio versatile, dotato di avanzati sistemi di sicurezza nonché di sensori in grado di rilevare la quantità di energia emessa, la temperatura cutanea nonché ogni singolo parametro del trattamento. Incluso il meccanismo di raffreddamento, necessario per evitare un eccessivo riscaldamento dell'epidermide. Della serie, tutto è sotto controllo, per garantire in maniera indolore la massima efficacia.

Dove testarlo? Da G & G, centro di benessere e bellezza gestito con saggezza da Giovanna Gualano, naturopata, nutrizionista ed esperta nel settore estetico da oltre vent'anni. Visto che è proprio qui che i lettori di Milanodabere.it, sino alla fine di luglio, hanno la possibilità di provare la prima seduta per viso o corpo della durata di cinquanta minuti al prezzo speciale di 90 Euro (anziché 165 Euro come da listino). Tenendo conto che sono almeno sei le sessioni necessarie per ottenere un buon risultato. Sempre personalizzato.

Un'ottima occasione per prepararsi alla bella stagione e alla tanto temuta "prova costume". Ma anche un'opportunità per dire addio anche a rughe, rughette e zampe di gallina. Tre infatti i manipoli di cui dispone Fusion RF. Il primo, a radiofrequenza monopolare, è perfetto per trattare la fronte, per risollevare le palpebre, per levigare il contorno di occhi e bocca, per rialzare gli zigomi e per ridefinire la linea della mascella. E ancora, per tonificare collo, seno, pancia e braccia. Il secondo, a radiofrequenza bipolare (dunque più forte), risulta invece ideale per un immediato (e non invasivo) effetto lifting oppure per combattere con grinta la cellulite. Infine, il terzo, unisce sinergicamente radiofrequenza monopolare e cavitazione, quindi sollecitazione termica e ultrasuoni, stimolando la formazione di collagene, migliorando la circolazione sanguigna e drenando i depositi grassi verso il sistema linfatico. Per un'azione rimodellante e al contempo rassodante.

Correlati:

www.biotecitalia.com/index.php?option=com_content&