VB65

La performance di Vanessa Beecroft per il PAC

Per la prima volta a Milano una performance appositamente pensata da Vanessa Beecroft, VB65. L'artista, formatasi a Milano all'Accademia di Brera, ha realizzato per il PAC Padiglione d'Arte Contemporanea un'opera in cui una ventina di immigrati africani, vestiti in maniera contrastamente elegante mangiano con le mani seduti ad un tavolo.

Lo spettatore è un ospite non invitato a questa cena e non può far altro che osservare l'insolita cena: un chiaro riferimento, alla rovescia, alla dura realtà affrontata ogni giorno dagli immigrati nel nostro Paese. Vanessa Beecroft, infatti, pensa appositamente le proprie opere per il luogo e il paese in cui verranno ospitate. La performance purtroppo era visibile - o meglio vivibile - nel solo giorno dell'inaugurazione della mostra che il PAC le dedica (il giorno 16 marzo). Presenti i numerosi video delle performance fatte dalla Beecroft in varie parti del mondo, come a Genova, a Palermo, ma anche all'areoporto di New York e Parigi. Le fotografie presenti permettono, infine, di cogliere più chiaramente la composizione pittorica delle opere della Beecroft.