Richard Hutten a Milano

Richard Hutten: artista o designer?

Alla Plusdesign Gallery l'esempio di come un'etichetta a volte stia stretta

Ricordate la poltrona Bibliochaise, un po' seduta, un po' libreria, firmata dai designer di Nobobyandco? Alla galleria Plusdesign è in esposizione la Book Chair. Un progetto analogo? Non proprio. Questa volta sono i libri stessi a comporre la struttura dell'inusuale poltrona. A firmarla è l'olandese Richard Hutten, un designer che non esita a definirsi artista, "per la peculiarità di creare oggetti preziosi che incontrano la funzionalità degli oggetti quotidiani", ci spiega Lilia Laghi, che gestisce Plusdesign Gallery con Mariano Pichler. La Book Chair è in vendita alla galleria a 14.500 Euro.

Quando si parla di design, si utilizza con parsimonia la parola arte: quello di Hutten è un caso particolare. Non si può definirlo artista tout court, considerando la sperimentazione dei suoi lavori, specie nell'uso dei materiali. Ne è espressione Poef-Pouff, altra seduta per la quale ha utilizzato un rivestimento in gommapiuma.