Plebiscito per Jan Fabre

La piazza di Napoli si apre all'estro del controverso artista belga

Dopo le bagarre legate alla spazzatura, il Comune di Napoli regalai ai suoi cittadini e turisti un po' di Arte Contemporanea con l'esposizione di cinque statue in bronzo di Jan Fabre, scrittore, autore teatrale, coreografo, regista e performer belga di fama internazionale.

Saranno cinque le opere che troveranno posto a Piazza del Plebiscito di Napoli (ma anche su uno dei terrazzi di Palazzo Reale ed nel colonnato della chiesa di San Francesco di Paola): L’Homme qui donne du feu (1999), L’Homme qui mèsure les nuages (1998), L’Homme qui pleure et rit (2005), L’Astronaute qui dirige la mer (2006), L’Homme qui écrit sûr l’eau (2006). Fabre è stato protagonista di una mostra di rilievo a Bari (presso il Museo di Polignano a Mare), ora il tributo napoletano: non resta che domandarsi quando porterà i suoi lavori a Milano.