Musei Pasqua 2012

Pasqua al museo

Le sedi espositive e le mostre aperte domenica 8 e lunedì 9 aprile

Restate in città per Pasqua? Se per qualsiasi motivo avete dovuto rinunciare a viaggi all'estero e gite fuori porta, potete ripiegare su una mostra: una dolce consolazione, ovviamente insieme a un pezzetto di cioccolato o a una fetta di colomba.

Domenica 8 e lunedì 9 aprile Palazzo Reale è aperto con orario continuato (dalle 9.30 alle 19.30): l'occasione giusta per scoprire il talento multiforme del Premio Nobel Dario Fo, per immergersi nei paesaggi di Tiziano e nelle sperimentazioni della Transavanguardia. Segue lo stesso programma il PAC, sede del progetto inedito The Abramovic Method. Leggermente diversi gli orari del Museo del Novecento, che a Pasquetta è visitabile solo nel pomeriggio, dalle 14.30. Si entra dalle 10 alle 20 al Forma, dove sono esposti gli scatti di un indimenticato maestro dell'obiettivo, Robert Mapplethorpe.

In entrambi i giorni la Pinacoteca di Brera accoglie i visitatori dalle 8.30 alle 19.15 e le Gallerie di Piazza Scala (ancora visitabili gratuitamente) effettuano uno strappo alla regola aprendo anche di lunedì. Allo Spazio Oberdan, i disegni e gli schizzi di Gustav Klimt si possono ammirare sia a Pasqua (15-19.30) che a Pasquetta (10-19.30). Chiusa invece la Triennale: riposo strategico pre Salone del Mobile?

Infine, a chi volesse staccare almeno per un giorno dalla città, suggeriamo Pavia. Il Castello Visconteo ospita una suggestiva serie di grafiche e di incisioni realizzate dall'artista olandese Rembrandt. Visitabile sia domenica che lunedì, dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 19 (la biglietteria chiude alle 18.30).