Cosa sarebbe l'arte senza donne?

L'8 marzo, ingresso gratuito per tutte le visitatrici dei siti culturali civici e statali

Se non ci fossero state muse e modelle, sarebbero potuti nascere capolavori come la Gioconda o Les demoiselles d'Avignon? Martedì 8 marzo, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali festeggia le donne e il loro ruolo centrale nell'arte offrendo un ingresso gratuito alle visitatrici dei siti culturali statali. A Milano aderiscono Pinacoteca di Brera e Cenacolo vinciano, ma altre voci si uniscono al coro: rendono omaggio alle donne anche i musei civici (Museo Archeologico, Museo del Risorgimento, Musei del Castello, Museo di Storia Naturale) e il Museo del Novecento. Auguri a tutte voi.