Teatro degli Arcimboldi a Milano

Tra i palazzi dell'Università Bicocca e i nuovi caseggiati, spazio alla grande musica e alla danza

Lo spazio scenico allarga le prospettive e si proietta verso il futuro. Con questa consapevolezza il Comune di Milano, in collaborazione con Pirelli, realizza il Teatro degli ArcimboldiUno spazio ultramoderno dove si incrociano elementi costruttivi, acustici e visuali.

Composto da foyer, sala e torre scenica, il Teatro degli Arcimboldi è stato il primo in Italia ad essere dotato di un sistema di libretto-display individuale multilingue che riporta la lingua originale della singola opera e le traduzioni italiana, inglese e francese.

Osservando il foyer, si rimane impressionati dall'ampia vetrata di copertura e dalle balconate che vi si affacciano, mentre la sala, "a ventaglio", è composta da due platee e due gallerie. La torre scenica, alta 40 metri, tecnologicamente avanzata, consente di garantire la massima funzionalità degli spazi del palcoscenico e della graticcia.

Inaugurato nel 2002, ha ospitato per tre anni, fino a dicembre 2004, gli spettacoli del Teatro alla Scala, nel periodo in cui questo era chiuso per lavori di restauro. Il Teatro degli Arcimboldi è oggi sede di concerti di rilievo internazionale (sono passiti ad esempio Van Morrison, BB King, Sting, Tom Waits, Liza Minnelli, Jethro Tull), spettacoli, balletti e musical.

La capacità è di 2400 posti.

Correlati: Teatro degli Arcimboldi Milano

Visualizza tutti gli Eventi