091 PM - Milano

091 Palermo-Milano a Milano

Arancine e dintorni: la rosticceria palermitana fa scalo a Porta Genova

Tre numeri e due lettere: 091 PM. Ovvero il prefisso telefonico di Palermo, l'iniziale del capoluogo siciliano e quella di Milano.

Un'insegna che rimanda a un dialogo, un viaggio. Quello della rosticceria siciliana verso il capoluogo lombardo.

091 PM è un bistrot dove trovare il meglio dello street food palermitano: dalle arancine ai calzoni fino allo sfincione; dalle iconiche e baroccheggianti cassate alla torta Setteveli.

Tentazioni che si trovano tutti i giorni a pochi passi da Porta Genova, proprio davanti al multistore Coin.

La zona soppalcata

La zona soppalcata

UN PEZZO TIRA L'ALTRO

Da gustare comodamente seduti fra i tavolini del locale oppure passeggiando, sono tanti i pezzi da assaggiare.

A cominciare dalle dorate arancine, ripiene di prosciutto e mozzarella oppure con ragù di carne, piselli e pomodoro.

Ci sono anche soffici delizie preparate con il pan brioche, ad esempio il rollò con wurstel, la ravazzata con spinaci e lo sfincione, sorta di focaccia insaporita con pomodoro, acciughe, cipolla, caciocavallo e pan grattato.

I dolci non mancano, la loro assenza sarebbe quasi un'eresia. Fil rouge della pasticceria è la ricotta, candido e cremoso cuore che riempie cannoli, cassate (classiche e al forno), iris (bomboloni fritti) e genovesi (ravioloni di pasta frolla al forno).

Per gli appassionati del cioccolato, merita un lungo e meditativo assaggio la torta Setteveli: sette strati di cioccolato nelle sue varie declinazioni.

La principessa della rosticceria: l'arancina

La principessa della rosticceria: l'arancina

HAPPY STREET FOOD

Se per pranzo si trovano anche i classici della cucina siciliana, come le sarde a beccafico (involtini di sarde ripieni di pan grattato, uva sultanina e pinoli), la parmigiana, la caponata (classica e con cubetti di pesce spada).

Seguono gli spiedini di carne con cipolla e foglie di alloro e la salsiccia con semi di finocchio.

Per l'aperitivo torna a trionfare la rosticceria, servita al tavolo in formato mignon dentro il tradizionale coppo (cono di carta).

A rinfrescare il palato un assaggio di insalata di arance e finocchi, ad addolcirlo un pasticcino formato finger.

Questi sfizi devono essere accompagnati da una selezione di nettari siciliani firmati Planeta, quali il bianco Sicilia doc "Alastro" (95% grecanico) o i rossi Noto doc (100% nero d'Avola) e Cerasuolo di Vittoria docg (60% nero d'Avola, 40% frappato).

L'aperitivo è in programma tutti i giorni dalle ore 18 alle 21 e costa 7 Euro.