Vita agli arresti di Aung San Suu Kyi a Milano

Ermanna Montanari nei panni del premio Nobel per la Pace

ATTENZIONE: Evento scaduto

Il Teatro delle Albe porta sulle scene un ritratto della vita di Aung San Suu Kyi, costretta a vent'anni di arresti domiciliari sotto la dittatura militare birmana.

Dal 3 al 12 marzo il palco dell'Elfo Puccini si tinge di Oriente.

Ermanna Montanari interpreta la leader Birmana

Ermanna Montanari interpreta la leader Birmana

All'elfo un delicato ritratto della leader birmana

Dopo il successo dello spettacolo Pantani, il regista Marco Martinelli porta in scena un'altra vita difficile, tra successi e tormenti. Protagonista è Aung San Suu Kyi, donna dall'aria mite, ma determinata e capace di battersi per i diritti umani durante il periodo della prigioniera, vincendo un Nobel per la Pace nel 1991.

Ermanna Montanari si cala nei panni della politica birmana per raccontarne il coraggio e la forza nei momenti più difficili. Lo spettacolo si allarga ad una riflessione sul mondo contemporaneo, per riflettere su una Birmania che non è lontana quanto pensiamo.

Appuntamento dal 3 al 12 marzo per una pièce delicata e profonda. In scena all'Elfo Puccini.