Turandot a Milano

La principessa triste dell'opera di Puccini rivisitata in un percorso didattico

ATTENZIONE: Evento scaduto

Turandot. Principessa falena è la rivisitazione del dramma di Puccini a cura di Opera Domani, progetto che mira ad avvicinare gli studenti al melodramma. Una rivisitazione dell'opera lirica in chiave didattica e con un risvolto morale che ha tanto da insegnare anche agli adulti. Al Teatro degli Arcimboldi il 14 maggio.

La principessa triste in scena agli Arcimboldi

La principessa triste in scena agli Arcimboldi

L'opera lirica a misura di bambino agli Arcimboldi

Siamo a Pechino e la bella Turandot, che potrebbe spiegare le sue ali colorate di farfalla, si ostina a vestire i panni della falena, triste e un po' scura. Lo fa per vendetta: una sua antenata ha avuto il cuore spezzato dal rifiuto di un uomo e alla principessa di ghiaccio questo basta per condannare i suoi sudditi a una vita senza amore. Per tenersi lontana dalla sofferenza, Turandot chiude le porte a chiunque voglia chiederla in sposa: per conquistarla bisogna risolvere tre enigmi difficilissimi, che hanno causato la disfatta di tanti innamorati coraggiosi.

Ma l'arrivo di un principe che risolve i tre enigmi corrisponde anche all'irrompere del sentimento nella vita di Turandot: dopo tante peripezie e il sacrificio della vita di Liù, giovane fiduciosa nella forza dei sentimenti, Turandot scorge la possibilità di diventare una farfalla, abbandonandosi all'amore di Calaf. Un dramma che, avvicinandosi ai giovani, offre una lezione anche agli adulti. Turandot è in scena agli Arcimboldi il 14 maggio.