Sogni e Bisogni, Incubi e Risvegli a Milano

Vincenzo Salemme è sul palco del Manzoni con due personaggi molto bizzarri

ATTENZIONE: Evento scaduto

Sogni e Bisogni, Incubi e Risvegli è la commedia che Vincenzo Salemme porta in scena fino al 1 gennaio al Teatro Manzoni di Milano. Frutto di un progetto elaborato nel 1995, lo spettacolo, dotato di irresistibile comicità - al limite del surrealismo - racconta la storia di due personaggi molto bizzarri. Uno in particolare.

Vincenzo Salemme è in scena al Teatro Manzoni dal 10 Dicembre al 1 Gennaio

Vincenzo Salemme è in scena al Teatro Manzoni dal 10 dicembre al 1 gennaio

L'attore napoletano calca la scena del Manzoni con una commedia esilarante

Scritta con il titolo originario di "Io e lui", la pièce si rifà al famoso romanzo di Alberto Moravia, Ma la prosa di Salemme aggiunge un particolare in più: l'interlocutore, il "lui" a cui il protagonista Rocco Pellecchia si rivolge, corrisponde a una delle sue parti anatomiche. Possiamo immaginare quale.

Un "duello tra contendenti", come lo definisce lo stesso Salemme, in cui l'organo sessuale maschile prende vita e rivendica il suo ruolo di uomo e il suo potere decisionale. Esilarante, Sogni e Bisogni, Incubi e Risvegli appartiene alla fase di reazione e sperimentalismo dell'attore napoletano, in cui la commedia borghese classica è stravolta da temi grotteschi e il continuo interloquire con il pubblico su aspetti della natura umana riesce a rompere ogni schema. Al Teatro Manzoni dal 10 dicembre al 1 gennaio.