Sfasciatoio. Storia di ordinarie insicurezze a Milano

Dopo il successo da interprete nel Malato Immaginario, Francesco Brandi torna al Teatro Franco Parenti

ATTENZIONE: Evento scaduto

Francesco Brandi approda sul palcoscenico del Teatro Franco Parenti con una pièce scritta e interpretata da lui: Sfasciatoio. Storia di ordinarie insicurezze. La storia di un giovane moderno che sta per diventare adulto - o forse lo è già - e che per reagire e opporsi al caos che lo circonda, si racconta. Senza filtri e con semplicità. Sfasciatoio è in scena al Cafè Rouge del Franco Parenti il 25 e 27 Novembre e il 2, 4 e 11 Dicembre.

Francesco Brandi è in scena al Franco Parenti con Sfasciatoio

Francesco Brandi è in scena al Franco Parenti con Sfasciatoio

Il racconto di un giovane moderno in una Milano frettolosa

Dopo aver interpretato il figlio del Dottor Purgon nel Malato Immaginario, il giovane attore Brandi torna al Franco Parenti con una commedia che racconta la corsa contro il tempo di un quasi padre che, per adattarsi ai cambiamenti repentini che si susseguono nella sua vita, decide di parlare di sé, con autoironia e sincerità. Sullo sfondo, una Milano sempre in movimento, che non aspetta nessuno.

Lo spettacolo fa parte della rassegna MIRacconto, Racconti in prima persona, Milano sullo sfondo ed è in scena al Franco Parenti nelle serate del 25 e 27 Novembre e del 2, 4 e 11 Dicembre.