Mi Voleva Strehler a Milano

Un attore di belle speranze e l'occasione della vita

ATTENZIONE: Evento scaduto

Maurizio Micheli interpreta un attore di cabaret in cerca dell'occasione della vita, nel monologo cult Mi Voleva Strehler, sul palcoscenico del Teatro Franco Parenti dal 15 al 31 dicembre.

Maurizio Micheli nel monologo Mi Voleva Strehler al Teatro Parenti

Maurizio Micheli nel monologo Mi Voleva Strehler al Teatro Parenti

Una riflessione comica sul mestiere dell'attore

Fabio Aldoresi, attore di belle speranze, forse si trova a un punto di svolta della sua carriera, grazie al quale potrebbe fare il colpaccio, diventare un grande interprete - un provino con il maestro Giorgio Strehler.

Intrappolato nel suo ruolo di menestrello scalcagnato, l'insoddisfatto Aldoresi si muove tra il palcoscenico, in cui recita di fronte a un pubblico non troppo colto, il suo camerino e la stanza in cui dorme. Intorno al fantomatico provino sono intessute una serie di riflessioni sulla condizione dell'attore, che Micheli porta in scena con una vena comica al limite della satira. Al Teatro Parenti dal 15 al 31 dicembre.