Il Piccolo Principe a Milano

Arriva a teatro una delle opere più amate per i bambini

ATTENZIONE: Evento scaduto

Il Piccolo Principe in scena al Teatro Nazionale

Il Piccolo Principe, una favola senza tempo in scena al Teatro Nazionale

Un intramontabile classico della letteratura per l'infanzia al Teatro Nazionale, per la gioia di adulti e bambini: Il Piccolo Principe.

La favola del Piccolo Principe, di Chiara Noschese e con Antonio Speranza nella doppia veste di voce narrante e attore, è l'occasione per i più piccini per prendere confidenza con il teatro e per i più grandi di rivivere una fiaba senza tempo ancora capace di dire qualcosa sui nostri sentimenti.

Il Piccolo Principe in scena al Teatro Nazionale

Il Piccolo Principe in scena al Teatro Nazionale

UNA FAVOLA INTRAMONTABILE, A TEATRO PER I PIù PICCOLI

Il cantante e attore in scena, personaggio e narratore nello stesso momento, a fine spettacolo attraversa con i bambini le metafore di cui pullula il testo, cercandone con i piccoli spettatori un'interpretazione e spiegazione.

Con una sola certezza: non si vede bene che col cuore, l'essenziale è invisibile agli occhi.

Sull'onda del grande successo riscosso, la programmazione è stata ampliata: Il Piccolo Principe è in scena dal 24 gennaio fino al 26 luglio al Teatro Nazionale.

Nel mese di aprile è in scena sabato e domenica 11, 12, 18 e 19 alle ore 10.30; repliche speciali nei giorni di mercoledì 22 e giovedì 23 aprile con uno spettacolo alle ore 19.

Nel mese di maggio è in scena ogni sabato e domenica alle 10.30 a partire dal giorno 9. Lo stesso nel mese di giugno, a partire da domenica 7.

In luglio va in scena uno spettacolo ogni domenica del mese alle ore 10.30.

Il Piccolo Principe in scena al Teatro Nazionale

Il Piccolo Principe in scena al Teatro Nazionale

Correlati: Il Piccolo Principe Milano

Guarda la Foto Gallery completa
SCRIVI & VINCI CON LA COMPETITION
4 Biglietti Omaggio
Descrizione: A quale favola siete particolarmente affezionati e perché? Il premio alle due risposte più suggestive.

In palio, 2 biglietti a un vincitore per lo spettacolo di sabato 9 maggio. Altri 2 biglietti, invece, a un secondo vincitore, per lo spettacolo di domenica 10 maggio. Se un biglietto è riservato a un minore, deve essere accompagnato da un adulto.
Scadenza: 06/05/2015 alle 23.59
Visualizza tutte le Competition
COMPETITION SCADUTA
Hanno Vinto: Ester   Laura  
Presenti 27 commenti.
La Bella e la Bestia
Di Enrico postato il 06/05/2015 21:55:12
La favola a cui sono particolarmente affezionato è "La Bella e la Bestia" perché insegna a guardare con gli occhi del cuore. Mi sono sempre immedesimato nella bestia dal punto di vista estetico ma nonostante ciò mi sono fidanzato e lo sono tutt'ora con la persona più bella al mondo.
Cicireddu (piccolo cece)
Di Rosamaria M. postato il 04/05/2015 22:44:15
Storia siciliana. Spesso chiedevo a mia nonna di raccontarla.Parlava di un cece che veniva mangiato da una mucca,questa era la parte che si ripeteva ogni volta,mentre cambiavano le persone che incontrava,le avventure che viveva quando riusciva ad uscire. Così lei riusciva ogni volta ad incuriosirmi.
Pollicino e la nonna!
Di manuela postato il 03/05/2015 14:24:18
Ogni tanto da bambina non volevo andare a scuola e passavo la giornata con i nonni, a colazione mia nonna mi raccontava una storia, la preferita? Pollicino, e la sua strada di briciole per tornare a casa! Mia nonna finiva la storia se finivo tutta la colazione, che bei ricordi!
BarbaBlu
Di Marco postato il 27/04/2015 21:21:47
L'originale è veramente violenta fa quasi paura, ma in fondo tutte le fiabe erano così, prima dell'arrivo della disney, quindi viva le storie originali come il Piccolo Principe che è la migliore storia esistente!!!
peter pan
Di leonarda postato il 20/04/2015 21:36:08
Peter Pan è una delle mie favole preferite perchè è una favola senza età ....anche in noi adulti resta sempre il bambino libero e spensierato che rappresenta Peter Pan.
Favola d'amore di Hermann Hesse
Di simona campana postato il 15/04/2015 18:17:27
Hesse ha dedicato qsta favola alla sua amata: descrive la trasformazione che avviene in noi quando troviamo la nostra Metà e la magia di questo incontro, che permette di evolversi e crescere assieme. La favola degli innamorati, che rileggo ogni volta che sono vittima di questo splendido incantesimo!
La Piccola Fiammiferaia
Di Cecilia postato il 13/04/2015 12:14:16
La favola che mi ha più colpito e sempre commosso da bambina è quella della piccola fiammiferaia. Sicuramente per il forte legame che avevo con la mia nonna, ed ora che è venuta a mancare, la fiaba mi commuove ancor di più.
Alice nel paese delle meraviglie...
Di Laura postato il 08/04/2015 11:32:03
Frequentavo le elementari quando la mia scuola organizzò una recita, assegnando ad ogni classe una fiaba da rappresentare. Una volta indossata la mia enorme carta (il 5 di cuori) fui pronta ad entrare in scena! Oggi, la fiaba di Alice rievoca in me uno dei più bei ricordi della mia infanzia...
UNA TARTARUGA
Di Erika postato il 07/04/2015 16:54:01
Non mi ricordo il nome della favola, ma ha come protagonista una tartaruga e come messaggio la lentezza dell'amore. Ricordo che la leggevo ogni notte sotto il letto con una lampadina e il cane sulle gambe.
i tre orsetti
Di paola postato il 07/04/2015 09:50:05
Sono affezionata a questa favola!Mi ricordo da piccola quando prendevo in mano il mio quindici favole e tra tutte leggevo sempre quella.Mi dava sempre l'idea di famiglia!
alice
Di simona postato il 26/03/2015 17:04:02
alice nel paese delle meracigli...quando ho scoperto tutti i doppi sensi sono rimasta shoccata
la principessa sul pisello
Di nekko postato il 23/03/2015 22:20:47
Come poteva essere così sensibile, come poteva essere così distante da me quella bambina.Mi faceva sentire proprio molto grezza, ed ogni sera aggiungevo un libro sotto il materasso, e la mattina ero riposatissima.
Il brutto anatroccolo
Di Rosa postato il 23/03/2015 21:11:31
Sin da bambina,in taluni frangenti,mi è capitato di sentirmi alquanto goffa ed imbranata rispetto agli altri.Pensavo tuttavia che, da grande, sarei diventata più coraggiosa ed intelligente.Ora,quando la sensazione di "completezza" si impadronisce di me,mi sento uno splendido cigno che spicca il volo
Cenerentola
Di Anna postato il 23/03/2015 10:14:31
Io sono ancora affezionata e credente nella favola di cenerentola. La vita di adesso mi rende una cenerentola. Spero sempre nella fortuna, almeno sono un po piu allegra, e in una fatina col grattaevinci, che mi faccia arrivare carrozza e principe. Sognare non costa nulla e tira su il morale.
La sirenetta
Di Monica postato il 23/03/2015 02:16:47
La favola originale di Andersen, l'ho letta ad una persona speciale: la mia mamma Lei si trova in ospedale adesso, deve subire un intervento tosto...quella mezz'ora di lettura la ha fatta evadere dalla realtà anche se per poco, la magia delle favole
La Bella e la Bestia
Di Ester postato il 21/03/2015 20:23:10
Questa favola mi ha colpito fin da piccola per la sua morale: la vera bellezza si trova dentro di ognuno... Chiunque ha una storia da raccontare, ha una sua personalità, delle ricchezze... ma spesso non riescono a venir fuori perchè si è frenati dall'insicurezza e dal terrore di non piacere...
ANTICHI RICORDI
Di ESTER postato il 21/03/2015 14:20:40
Avendo ormai superato gli anta, la nostalgia mi porta a ricordare qualsiasi favola raccontata da mio papà con nostalgia.... che fosse cenerentola, le favole al telefono di Rodari o qualunque altra, suscita sempre tenerezza il ricordo di me e i miei fratelli nei nostri letti con lui che le racconta
Marcellino pane e vino...
Di Marzia F postato il 19/03/2015 12:30:25
Me la raccontava sempre il mio nonno da piccola,uno dei ricordi di lui che porto sempre nel cuore.Mi raccontava la storia e poi a tavola io gli chiedevo "nonno com'è sà il pane col vino?", allora lui piucciava un po' di pane nel suo bicchiere e me lo dava da assaggiare con gli occhi grandi e fieri.
Per non essere banale..
Di Lidia postato il 18/03/2015 15:26:47
Innamorata del Piccolo Principe ma con qualche anno in più di quando mi raccontava le favole mia nonna. Proprio per colpa sua, due passioni: i dolci e le "costruzioni". La favola di sempre preferita proprio Hansel e Gretel con tanto di casetta costruita (e mangiata alla fine!) con biscotti e dolci!
i tre porcellini
Di greta postato il 17/03/2015 22:50:04
Il.racconto mette in.luce la solidarieta fraterna...nell affrontare e condividere gli.entusiaSmi.e.le.gioie delle.loro. Avventure...e anche le.avversita incontrate.
Piccolo Principe
Di francesca postato il 17/03/2015 08:57:40
Mi sono innamorata da subito del piccolo principe.. l'amore l'amicizia .. il legame con la rosa che a dispetto di tutto rimane li..cresce e vive... Perchè non si vede bene che con il cuore..l' essenziale è invisibile agli occhi
Quanto s'impara dal piccolo Principe...
Di Massi postato il 16/03/2015 22:33:55
Un viaggio nell'universo...umano,tra strani individui dietro le cui storie si nascondono vizi e virtù di ogni uomo.Un insegnamento per i piccoli ma anche per i grandi che crescendo hanno perso il contatto con le cose importanti,non cogliendo più il senso di ciò che possiedono,che vivono e provano.
La bella addormentata nel bosco
Di Sara postato il 16/03/2015 14:53:29
Sia da piccola che tuttora sono affezionata a questa stupenda favola Credo che sia l'emblema del vero amore, ciò che ho sempre sognato e desiderato...e mai avrei pensato di poter incontrare un giorno quel "principe" che come nella favola risvegliasse l'emozione più grande nascosta nel mio cuore.
PETIT PRINCE
Di ANDREA postato il 14/03/2015 12:56:09
"Papa! mi fai salire sul letto..! su su sveglia..!" un abbraccio forte ed in un secondo ero sul lettone dei miei genitori interrompendo la dormiveglia di mio padre. "su su raccontami una storia!" allora in un mondo fatato dove tra amici, volpi e mondi irreali.. diventavo il suo piccolo principe!
cappuccetto rosso
Di fiore postato il 12/03/2015 12:31:31
da piccolo ero affascinato dal lupo cattivo e obbligavo mia nonna a giocare con me facendo finta che io ero cappuccetto rosso e lei il lupo
Pinocchio
Di Anna postato il 11/03/2015 12:15:05
Da piccola mio padre mi leggeva qualche pagina della favola di Pinocchio mentre ero nel mio lettino alla sera, e poi, per farmi addormentare, mi cantava la canzoncina "carissimo Pinocchio...."
la spada nella roccia
Di simona postato il 09/03/2015 15:41:03
cal cala Merlino...so sognare! e le favole me lo fanno fare!!!!!!!!! grazie