Il lavoro di vivere a Milano

Al Parenti l'opera di Hanoch Levin, il più importante autore e drammaturgo israeliano

ATTENZIONE: Evento scaduto

Andrée Shammah, con la complicità di Carlo Cecchi, qui sulla scena insieme a Fulvia Carotenuto e Massimo Loreto, orchestra la regia de Il lavoro di vivere di Hanoch Levin, il più importante autore e drammaturgo israeliano. Lo spettacolo è in scena dal Franco Parenti da 27 novembre al 13 dicembre.

Il lavoro di vivere in scena al Franco Parenti

Il lavoro di vivere in scena al Franco Parenti

IL LAVORO DI VIVERE DI LEVIN IN SCENA AL FRANCO PARENTI

Sul palco, la poesia si nasconde dentro le situazioni più imbarazzanti. Dalla critica alla cultura borghese ai contrasti tra carne e spirito, "arte e culo", perché il meschino sogna di stare sotto il riflesso della luce della felicità degli altri.

Così avviene anche per Il lavoro di vivere, dove i protagonisti sono due persone innamorate e di mezza età, innamorate di un amore che vive di parole durissime e rimpianti. Un amore in un mare di insulti, che a volte prende vita come un barlume mentre lo spettatore ride, di gusto, delle vicende altrui e anche di se stesso.

Il lavoro di vivere è in scena al Teatro Franco Parenti fino al 13 dicembre.

Il lavoro di vivere in scena al Franco Parenti

Il lavoro di vivere in scena al Franco Parenti