Fidelio a Milano

Daniel Barenboim e Ludwig van Beethoven inaugurano la nuova stagione del Teatro Alla Scala

ATTENZIONE: Evento scaduto

Fidelio di Ludwig Van Beethoven apre la stagione del Teatro alla Scala e sul podio del Piermarini sale ancora una volta il maestro Daniel Barenboim. Fidelio inaugura la nuova stagione del Teatro Alla Scala.

Daniel Barenboim dirige Fidelio
Daniel Barenboim dirige Fidelio

'aRRIVANO I NOSTRI', LA STAGIONE SCALIGERA COMINCIA IN GRANDE STILE

Singspiel in due atti di Beethoven su libretto di Sonnleithner e Treitschke, Fidelio diretta da Barenboim è un'opera che inizia come deliziosa commedia ma scala e supera le vette dell'arte drammatico-musicale.

La raffinatissima regista inglese Deborah Warner, che aveva incantato qualche anno fa lo stesso pubblico con una suggestiva messinscena di Morte a Venezia di Britten, dirige ora un cast di nomi importantissimi della lirica internazionale.

Per fare alcuni nomi. Peter Mattei nel ruolo di Don Fernando, Falk Struckmann nel ruolo di Don Pizzarro, Klaus Florian Vogt in Florestan e Anja Kampé in Leonore.

Le note di una commedia, che si rivelerà presto un simbolo musical-drammatico, conducono con vigore a una gioia collettiva senza nome, come si canta in scena.

Sul grido di quel celeberrimo "Arrivano i nostri", sinfonismo trionfale finale con il quale Beethoven fa crollare il mondo e conclude il dramma lirico, nobili e plebei hanno sete di giustizia contro le angherie di potere.

Fidelio, titolo legato agli ideali di libertà dell'illuminismo francese, oppure parola d'ordine che ricordano i meno appassionati di opera perché di un controverso film di Stanley Kubrick come Eyes Wide Shut.

Qualunque sia la sua collocazione, il vocabolo rimanda sempre a un capolavoro senza precedenti. In scena al Teatro Alla Scala nei giorni 7, 10, 13,16, 20 e 23 dicembre.

Fidelio inaugura la nuova stagione del Teatro Alla Scala

Fidelio inaugura la nuova stagione del Teatro Alla Scala