Fedra a Milano

"La Grande Bellezza" della mitologia greca, attuale più che mai

ATTENZIONE: Evento scaduto
Spetta alla pluripremiata Galatea Ranzi (Premio UBU, Premio Eleonora Duse, affascinante interprete del film Premio Oscar di Sorrentino La grande bellezza) vestire i panni della Fedra più trasgressiva, quella che più di ogni altra combatte per un Diritto all'amore, come recita il sottotitolo dello spettacolo scritto da Eva Cantarella. Un tripudio di lotte e sentimenti estremamente attuali, anche se hanno a che fare con l'antica mitologia greca, attuali come la musica di Carmen Consoli che firma il gran finale della messinscena.

Attuali come la Fedra luminosa, ribelle, tormentata, consapevolmente trasgressiva come quella di Galatea, icona delle ribellioni rosa, intrappolata nel suo corpo da mille fantasmi tutti interpretati dall'attrice e che, a mo' di flashback, ritornano alla ribalta. Al Franco Parenti, l'immagine di come la Grecia degli dei possa essere stata il punto di riferimento per la nascita del teatro ma anche della differenza di genere. Appuntamento dal 5 al 16 novembre.