Cock a Milano

Illecite Visioni presenta le emozioni ambivalenti di una sessualità indecisa

ATTENZIONE: Evento scaduto
John è in pausa di riflessione con il suo compagno, compagno che ha da molti anni, compagno con cui convive. Con cui tutto fila liscio fino a quando John non incontra per caso la ragazza dei suoi sogni. La sessualità confusa di un uomo è al centro della scena di Mike Bartlett, una scena così scanzonata, candida, difficile come le scelte da affrontare. Cock è il tormentato mondo delle decisioni più spinose, tra relazioni, affetti e quell'eterno conflitto fondamentale tra naturalità e possibilità di scelta. Tu chiamale se vuoi emozioni, verrebbe da dire, chiamala tormentata bisessualità, puoi chiamarla provocazione così come dramma. Se si preferisce, indecisione paralizzante. Ironia della sorte, in tutto questo gioco di nomi, l'unico, sul palco, ad avere un nome chiaro è proprio John, matrice della mancanza di un'identità precisa che manda tutti in testacoda. Il gran finale? Doloroso, forte, comico. Sotto i riflettori dello spettacolo, all'interno del cartellone del festival LGBT Illecite Visioni, Margot Sikabonyi (Maria Martini di Un medico in famiglia) e Fabrizio Falco (Premio Mastroianni 2012- Festival del Cinema di Venezia). Appuntamento ai Filodrammatici dall'11 al 16 novembre.