Concerto Orlando Julius & The Heliocentrics a Sesto San Giovanni

Il sassofonista nigeriano live al Festival Carroponte

ATTENZIONE: Evento scaduto

Uno dei volti e dei talenti più rappresentativi della musica nigeriana. Lui è Orlando Julius, e insieme agli The Heliocentrics è in concerto al Carroponte venerdì 31 luglio.

Orlando Julius, in concerto al Carroponte

Orlando Julius, in concerto al Carroponte

Orlando Julius & The Heliocentrics live al carroponte

Ha iniziato la sua carriera negli anni Sessanta, creando la sua personale musica unendo R&B e soul, e ottenendo un beat coinvolgente e unico. Guru dell'afrobeat, un talento mai sentito prima, nigeriano d'origine, in assoluto uno dei maggiori compositori di tutta la musica africana, primo, importantissimo punto d'incontro - e di riferimento - tra i suoni del continente nero e quelli afroamericani statunitensi.

Coinvolgente, originale, insieme al collettivo londinese degli Heliocentrics presenta in poche e selezionate date il suo ultimo album.

Orlando Julius è un sassofonista e cantante: il suo concerto al Carroponte il 31 luglio si preannuncia sensazionale, una simbiosi di note e parole da non lasciarsi sfuggire.

SCRIVI & VINCI CON LA COMPETITION
2 Biglietti Omaggio
Descrizione: Africa, terra delle meraviglie. Cosa vi fa venire in mente questa terra lontana? Cosa vi affascina di più? Due biglietti per il concerto di Orlando Julius a Carroponte alla risposta più interessante, sentita, toccante sul continente nero.
Scadenza: 27/07/2015 alle 23.59
Visualizza tutte le Competition
COMPETITION SCADUTA
Ha Vinto: luciana
Commento: E' il paese in cui sono nata e cresciuta fino all'età di sei anni. Tanti i ricordi: una casa fatta di vento con sotto una grande cisterna piena d'acqua dove sguazzavo insieme a mia sorella e alle iguane. La mia enorme tartaruga Clementina che pazientemente mettendomi a cavalcioni mi portava in giro
Presenti 9 commenti.
Occhi
Di Laura postato il 16/07/2015 16:55:26
Occhi neri profondi, sorrisi bianchi accecanti. Due colori che si uniscono con una potenza disarmante, a ricordarci che il mondo è fatto di colori e sfumature.
Terra di Sorrisi
Di Jolla postato il 30/06/2015 16:51:39
Non ci sono mai stata ma per quello che ho sentito dire di questa terra e del loro popolo è che è la terra dove attraverso i sorrisi e la genuinità della gente si avverte il calore umano. Allo stesso tempo lascia un impatto molto forte che forse solo chi vede coi propri occhi può capire...
la speranza di un futuro migliore
Di Marta postato il 20/06/2015 12:49:48
Rischio poco nella vita.Gli africani no.Partono lasciando le loro famiglie,la loro terra--difficile se pur bellissima.Lo fanno perchè sono ambiziosi,perchè sono speranzosi ma soprattutto perchè sono corraggiosi.Quello che manca a me.
Speranza nera
Di antonella postato il 17/06/2015 11:04:11
Africa miscuglio dell'anima dove puoi perderti, rivivere o morire per nulla. Africa Nero di seppia in un orizzonte azzurro, tempo di vita ritmato dall'orrore del vivere, dalla speranza del vivere
Essenzialit'
Di Luca Rendina postato il 03/06/2015 07:32:10
Penso alle essenziali e meravigliose sculture scolpite nel legno e agli straordinari dipinti di Picasso e Matisse che dell'Africa hanno colto la semplicita' e la grande complessita'.
Ricordi.
Di Gaia postato il 11/05/2015 22:01:07
Cosa ti fa venire in mente l'Africa? 22 centimetri. Più sentito di così..
La mia origine
Di luciana postato il 11/05/2015 20:47:06
E' il paese in cui sono nata e cresciuta fino all'età di sei anni. Tanti i ricordi: una casa fatta di vento con sotto una grande cisterna piena d'acqua dove sguazzavo insieme a mia sorella e alle iguane. La mia enorme tartaruga Clementina che pazientemente mettendomi a cavalcioni mi portava in giro
Passato e futuro
Di Luisa postato il 11/05/2015 16:47:12
l'Africa è il posto da cui veniamo tutti, figli di Lucy, e la terra più ricca di futuro. Il posto dei bambini e delle potenzialità, della musica e dei colori, delle spezie e della pace del deserto. Dei miraggi che guidano le carovane e dei sogni che guidano i popoli.
Cos'è l'Africa?
Di Paolo postato il 04/05/2015 22:47:31
L'Africa è quello che vorrei essere e che non riesco a diventare: spensierato, nonostante la miseria e la consapevolezza di quanto sia duro uscirne. L'Africa è George Weah e Nelson Mandela, ma anche gli albini perseguitati e l'infibulazione: è un mondo, che nessuno conosce e che tutti giudichiamo.