C'era una volta una piada - Viale Coni Zugna a Milano

Tutto il sapore della tradizione italiana è racchiuso in una piadina da gustare in un'atmosfera old style

La voglia di portare in tavola i sapori della tradizione italiana, i ricordi d'infanzia, l'attenzione ad ogni dettaglio nel ricreare la cucina della nonna e un'atmosfera calda e accogliente.

Benvenuti da C'era una volta una piada, piadineria in zona Porta Genova, aperta a pranzo e a cena tutti i giorni della settimana.

Ingredienti selezionati e di qualità arricchiscono le varie proposte del menu: Mozzarella di Bufala Campana (disponibile anche affumicata), Prosciutto di Parma, salmone affumicato scozzese, stracciatella pugliese e squacquerone. In alternativa, ricchi taglieri di salumi e formaggi, ma anche insalate.

Per i più golosi piadine dolci con Nutella, cocco o granella di nocciole oppure con marmellata e squacquerone.

La campagnola: con speck, mozzarella di bufala affumicata e pomodori

La campagnola: con speck, mozzarella di bufala affumicata e pomodori

LA SIGNORA PIADINA super farcita

Il segreto delle loro piadine? Unire tutta l'Italia in una sfoglia. Prodotte a Riccione sono preparate sia con gli ingredienti classici (farina, strutto e acqua) sia nella variante vegana con olio di oliva e senza strutto, spedite giornalmente per garantirne la freschezza e la qualità.

In menu? Ricette all'insegna del Made in Italy come le Nostrane, con ingredienti di stagione e con la più ampia scelta di salumi come prosciutto cotto, Prosciutto di Parma, salame di Cremona, speck e mortadella. Per chi vuole rimanere più leggero, le Vegetariane con squacquerone o feta.

A chiudere il cerchio della succulenza? Mozzarella di bufala affumicata presente nella Campagnola con speck e pomodori o il salmone affumicato che farcisce la Serenella insieme a Brie, zucchine e salsa rosa.

E da bere? Menabrea alla spina e vini al calice, tra cui i rossi Nero d'Avola e Primitivo di Manduria e i bianchi Falanghina e Pinot grigio.

Per i più golosi o per una merenda all'insegna dell'italianità, altro che pane, burro e marmellata! Qui c'è la piadina dolce con squacquerone e confettura.

Pippo: con prosciutto di Parma, squacquerone e rucola

Pippo: con prosciutto di Parma, squacquerone e rucola

E SE LA CUCINA È DELLA NONNA...

Ognuno apparecchia per sé! Si prendono le posate e quando si ordina al bancone viene consegnata una radiolina che suona quando la piadina è pronta da ritirare.

L'ambiente familiare richiama la convivialità e la semplicità: dal lungo tavolo di legno nella sala principale alle credenze old style, dai quadri alla carta da parati a fiori, passando per le divise in gingham (tessuto quadrettato bianco e rosso) fatte ad hoc per lo staff.

Un'atmosfera da c'era una volta, per vivere un'esperienza completa.

Serenella: con salmone affumicato, brie, zucchine e salsa rosa

Serenella: con salmone affumicato, brie, zucchine e salsa rosa