Stadio Meazza - San Siro a Milano

È uno degli impianti sportivi più famosi al mondo ed è stato definito "la Scala del calcio italiano". Si tratta dello Stadio Meazza, meglio noto come San Siro, dal nome del quartiere in cui è collocato. Una visita guidata è sicuramente l'esperienza più completa per conoscere e toccare con mano il fascino dell'impianto ufficiale di Inter e Milan. Prima tappa della visita è il museo, l'unico in Italia allestito all'interno di uno stadio. Si prosegue con la visita alla tribuna ovest in cui una guida, raccontando la storia dell'edificio, conduce alla terza tappa, gli spogliatoi, il tutto passeggiando a bordo campo. La visita si conclude presso il San Siro Store, con un'ampia scelta di merchandising delle due squadre meneghine. In grado di ospitare quasi 86 mila spettatori, durante la stagione estiva il Meazza è sede di eventi musicali di alto livello.

Costruito nel 1925 per volontà di Piero Pirelli, l'allora presidente del Milan, il Meazza rimane fino al 1935 di proprietà rossonera; solo dopo la Prima Guerra Mondiale, precisamente nel 1947, diventa anche l'impianto ufficiale dell'Inter, che sino ad allora giocava nell'Arena Civica. Ristrutturato più volte, dal 1980 fu intitolato a Giuseppe Meazza, che militò in entrambe le squadre. I tifosi, soprattutto quelli milanisti, dati i trascorsi prevalentemente neroazzurri dello sportivo, continuano tuttavia a chiamarlo San Siro.