Museo del Novecento a Milano

Nel Palazzo dell'Arengario, il museo dedicato al Secolo breve

Progettato da Italo Rota e da Fabio Fornasari, il Museo del Novecento ha sede nel Palazzo dell'Arengario. Il percorso è costellato di tele, dipinti e statue, disposti in ordine cronologico dal Divisionismo al Futurismo, dallo Spazialismo all'Arte Povera, contando su artisti come Carrà, Soffici, De Chirico, Sironi, Morandi, Fontana, Manzoni, Kounellis. Le opere provengono da donazioni e da collezioni civiche e private (come quella della casa museo Boschi Di Stefano o la collezione Jucker). Lo spazio espositivo fa parte del circuito museale d'Arte contemporanea promosso dalla Regione Lombardia, Twister.

Qui gli orari e le tariffe.

Biglietto intero: 5 Euro; ridotto: 3 Euro. Card speciale: 12 Euro, ingresso a tutti i musei civici per tre giorni a partire dal giorno di emissione.