Museo d'Arte Paolo Pini a Milano

Artisti italiani e internazionali nella collezione permanente dell'ex ospedale

Inaugurato nel 1995, il Museo d'Arte Paolo Pini (o MAPP) è un museo d'arte contemporanea en plein air, nato dal progetto di recupero dell'area dell'ex Ospedale Psichiatrico omonimo. Ospita una collezione permanente di oltre 140 artisti italiani e stranieri, come Enrico Baj, Emilio Tadini, Günter Brüs, Martin Disler. Le opere spaziano da murales a installazioni e sculture, sia all'esterno che all'interno dei padiglioni e nel parco circostante. Inoltre accoglie una collezione di opere realizzate "a quattro mani" da artisti e pazienti.