Mostra Silvia Rastelli a Milano

I ritratti di Silvia Rastelli: femminilità e purezza

ATTENZIONE: Evento scaduto

L’arte di Silvia Rastelli (Piacenza 1983), in mostra dal 10 al 27 marzo al Winarts, è un racconto di sguardi e di volti che risaltano dagli sfondi pieni di colori.

La scelta di un unico colore usato come sfondo risalta ulteriormente lo sguardo e l’espressione dei soggetti che parlano di anima e di ricordi.

L'artista, grazie all'utilizzo di una tecnica pulita ed essenziale coglie i frammenti più significativi delle figure.

Le quattro stagioni

Le quattro stagioni

La purezza e la solidità del suo pensiero

Dopo due Lauree presso l’Accademia di Brera di Milano e la passione per la danza classica, si concentra sullo studio dell'individuo e dei volti.

Il legno, scelto come materiale a cui affidare la sua arte, rispecchia la purezza e la solidità del suo pensiero. Un’opera precisa ed elegante in cui risalta la femminilità dell’autrice.

Silvia Rastelli ha esposto in numerose mostre in Italia e all’estero.

La mostra inaugura in occasione di un incontro culturale in cui Claudia Corti, storica dell’arte, illustra le opere di Giovanni Boldini, uno dei più famosi ritrattisti tra ‘800 e ‘900.

E' un dialogo in cui le due storie personali e artistiche si intrecciano senza perdere la propria forma e contenuto.