Mostra Sharing design- Green Utopia a Milano

Auto generazione progettuale collettiva per un'esplosione di creatività

ATTENZIONE: Evento scaduto

Al via la seconda edizione di Sharing design- Green utopia (14 aprile - 8 maggio) alla Fabbrica del Vapore.

Dopo il successo della passata edizione, negli spazi della Fabbrica del Vapore, nel corso dei 25 giorni di allestimento si alternano mostre, performance, spettacoli live e incontri.

Gli oltre 3.000 metri quadrati della Fabbrica del Vapore, sono trasformati in spazio espositivo, in cui creatività, sapienza artigianale e nuove tecnologie si intrecciano.

Emerge un sapere collettivo che si autoalimenta nel confronto tra tre diverse conoscenze: "quella di natura nozionistica, ma vivace, propria dei giovani; quella propria del fare pratico, di diretta derivazione rinascimentale e caratteristica degli artigiani e degli autoproduttori, e infine quella tecnologica, derivata dall’impiego di nuovi materiali e di innovative tecnologie".

Il concetto di sharing design deriva da quello di sharing economy inteso come “condivisione dei mezzi per giungere all'affermazione della creatività dei singoli individui, resa possibile dal poter disporre di tecnologie a basso costo che, guidate dalla sapienza tipica degli artigiani e dall'uso di materiali innovativi, permette di ridefinire i criteri di progettazione dei beni di uso comune evitando la spersonalizzazione tipica della grande distribuzione", scrive Cesare Castelli in “Makers in Italia” (a cura di Cesare Castelli, Maria Christina Hamel,Maurizio Corrado, MIMA edizioni, 2014).

L'esposizione è a cura di Milano Makers in coproduzione con il Comune di Milano e con il patrocinio di ADI Associazione per il disegno Industriale Delegazione Lombardia.