Mostra Raffaello a Milano

La Madonna Esterházy in mostra per il Natale meneghino

ATTENZIONE: Evento scaduto
È diventato un appuntamento fisso quello che Palazzo Marino organizza ogni anno in occasione del Natale, per regalare le bellezze dell'arte ai milanesi attraverso una mostra a ingresso libero.

Allestita nella cinquecentesca Sala Alessi, l'esposizione di quest'anno omaggia Raffaello con il capolavoro che raffigura la cosiddetta Madonna Esterházy, proveniente dal Museo delle Belle Arti di Budapest.

Raffaello, Madonna col Bambino e san Giovannino (Madonna Esterházy). Budapest, Museo di Belle Arti

Raffaello, Madonna col Bambino e san Giovannino (Madonna Esterházy). Budapest, Museo di Belle Arti

La madonna col bambino di raffaello

Un'opera dai richiami leonardeschi, per stessa volontà dell'autore, che - c'è da scommetterci - farà mettere in fila i milanesi e i turisti per poterla ammirare: code che si verificano puntualmente, in concomitanza con l'iniziativa del Comune, e che valgono la pena di essere affrontate.

La splendida opera del genio del Rinascimento, raffinatissima e solare, raffigura la Madonna col Bambino e san Giovannino.

Il dipinto segna un momento decisivo nella vita di Raffaello: coincide infatti con la conclusione del periodo trascorso a Firenze, prima di essere chiamato a Roma da Papa Giulio II.

Raffaello, Madonna col Bambino e san Giovannino (Madonna Esterházy). Budapest, Museo di Belle Arti

Raffaello, Madonna col Bambino e san Giovannino (Madonna Esterházy). Budapest, Museo di Belle Arti

raffaello a palazzo marino

Esposta dal 3 dicembre fino all'11 gennaio, segnaliamo che anche le visite guidate sono gratuite, infine, sappiano i patiti di Twitter e Instagram che l'hashtag ufficiale dell'evento è #raffaelloEsterházy.

L'iniziativa è realizzata da Palazzo Reale e dal Museo delle Belle Arti di Budapest, in collaborazione con le Gallerie d'Italia di Piazza Scala e Arthemisia Group, promossa da Comune di Milano, Intesa Sanpaolo e la Rinascente. La curatela è di Stefano Zuffi, mentre il catalogo è edito da Skira.

Sala Alessi accoglie i visitatori del capolavoro di Raffaello anche nella giornata del 7 dicembre, chiudendo però alle ore 12. Il 24 e 31 dicembre la chiusura della mostra è fissata per le ore 18. Nella giornata di giovedì 4 dicembre la mostra chiuderà invece alle ore 17.