Mostra MONO-HA a Milano

Un'installazione di artisti giapponesi che interpretano lo spazio attraverso la materia

ATTENZIONE: Evento scaduto
Dal 22 maggio al 19 settembre 2015 alla Fondazione Mudima sono esposte le installazioni del gruppo giapponese Mono-Ha, formato da dieci artisti e attivo tra il 1968 e il 1974.

Il termine Mono-Ha significa “La scuola delle cose” e indica l’utilizzo di materiali semplici da parte dei suoi artisti, sia naturali sia provenienti dalla produzione industriale senza essere alterati dall’intervento dell’artista.

Gli artisti Mono-Ha presenti in mostra sono: Koji Enokura, Noriyuki Haraguchi, Susumu Koshimizu, Lee Ufan, Katsuhiko Narita, Nobuo Sekine, Kishio Suga, Jiro Takamatsu, Noboru Takayama e Katsuro Yoshida.

I materiali utilizzati, tessuti, rocce, legno, carta, corde, vetro mettono in evidenza il rapporto "tra l’arte, l’uomo e il suo relazionarsi con lo spazio, con la materia e con l’evoluzione della realtà".