Una video installazione a Palazzo Reale

Mostra L’ETÀ D’ORO DI MILANO XV a Milano

Quindici minuti di luci e colori, musica e proiezioni per raccontare il '400 milanese

ATTENZIONE: Evento scaduto

Fino al 28 giugno 2015, sulla facciata di Palazzo Reale, L’ETÀ D’ORO DI MILANO XV - opera urbana per musica ed immagini, è l'installazione video che racconta lo splendore del '400.

“Un progetto multimediale, che racconta, attraverso le immagini e la musica, lo splendore di un’epoca della storia dell’arte e della cultura di Milano”, afferma l'Assessore Del Corno.

Proiezione sulla facciata di Palazzo Reale

Proiezione sulla facciata di Palazzo Reale

LO SPLENDORE DEL '400 MILANESE RACCONTATO IN UNA FORMA POETICA

Il progetto si snoda attraverso quattro temi che connotavano la città nel Quattrocento e che definiscono, ancora oggi, Milano: raffinatezza, eleganza e cultura nella vita di corte corrispondono a cultura, moda e design, nella Milano di oggi; conquiste territoriali ed egemonia nel Nord della penisola si traduce, oggi, nella leadership commerciale e aziendale della città; assistenza ai malati e agli indigenti, come la costruzione della Ca’ Granda e del Lazzaretto per una Milano votata al volontariato; rinnovamento urbanistico e architettonico, con le grandi fabbriche del Duomo, del nuovo Castello Sforzesco, della Ca’ Grande, del Lazzaretto, di Santa Maria delle Grazie rappresenta la grande tradizione architettonica della Milano contemporanea.

Le grandi immagini proiettate, ispirate all’iconografia dell’epoca (tarocchi, miniature, affreschi, disegni leonardeschi etc.) convivono in una giostra festosa.

Grande attenzione è stata dedicata alla musica, ispirata alle composizioni, agli strumenti, alla vocalità dell’epoca, ed anche ad elementi del paesaggio sonoro tipico della città nel XV secolo.

L'iniziativa è promossa dal Comune di Milano - Cultura, Palazzo Reale e AGON con il contributo di SNAM e con INTERNI come media partner, e fa parte di Expo in città, il palinsesto d’iniziative che accompagna la vita culturale della città durante il semestre di EXPO 2015.