Mostra Estoy Viva a Milano

Performance radicali, spiazzanti ed eticamente scomode

ATTENZIONE: Evento scaduto

E' Regina José Galindo, oggi tra le artiste più rappresentative del magmatico continente latinoamericano, la protagonista della mostra Estoy viva, dal 25 marzo all'8 giugno al PAC.

Premiata con il Leone d’Oro alla 51° Biennale di Venezia come migliore artista under 35 "per aver saputo dare vita a un'azione coraggiosa contro il potere", l’artista indaga la dimensione soppressa e rimossa della sofferenza, utilizzando il proprio corpo in chiave politica e polemica.

Azioni pubbliche per denunciare le implicazioni etiche legate alle ingiustizie sociali e culturali

Realizza opere scomode e drammatiche partendo dal Guatemala, teatro di perenne instabilità e violenza.

Le sue performance sono realizzate in un’ottica di coinvolgimento totale: rannicchiata nuda sotto una campana di plexiglass o sopra uno scoglio a picco sul mare, appesa ad un albero dentro una rete da pesca, sdraiata immobile sull’erba con i capelli nella terra come radici.

La mostra racconta in cinque macro emergenze tematiche - Politica, Donna, Violenza, Organico e Morte – l’ultima produzione dell’artista e raccoglie un’ampia selezione dei suoi lavori più rappresentativi, dalle origini ad oggi.

I visitatori possono sostenere attraverso la mostra l’attività di Amnesty International scegliendo all'ingresso il biglietto donazione.