Mostra Cucina e Ultracorpi a Milano

Il Triennale Design Museum è tutto in vista di Expo

ATTENZIONE: Evento scaduto

Per l'ottava edizione del Triennale Design Museum ci si ispira (necessariamente e creativamente) al tema di Expo 2015: il cibo, il nutrimento.

Il Museo, la sua direttrice Silvana Annichiarico e il curatore d'eccezione Germano Celant hanno pensato così alla mostra Cucina & Ultracorpi.

Un'immagine della classica casalinga americana anni Cinquanta

Un'immagine della classica casalinga americana anni Cinquanta

L'EVOLUZIONE DEL DESIGN E DELLA CUCINA RACCONTATI DALLA MOSTRA IN TRIENNALE

L'esposizione racconta la lenta ma inesorabile trasformazione degli utensili da cucina in macchine e automi.

Non solo Bimby, ma una vera e propria armata di "invasori automatizzati" che dalla metà del XIX secolo, con l'avvento dell'industrializzazione, è dilagata arrivando a sostituire molte pratiche umane del cucinare.

Qual è stata in Italia l'evoluzione delle macchine "ribelli"? L'esposizione risolve con precisione (e molta ironia) alla domanda, tra frigoriferi e forni microonde, caffettiere e tostapane, bollitori, mixer, friggitrici e gelatiere.

Il transito dal manuale al tecnologico viene affiancato da artefatti complementari come pubblicità e manuali, film e documentari, libri e giochi.

Il curioso percorso è allestito dal prestigioso Studio Italo Rota. L'esposizione di ispira sin dal titolo al libro di fantascienza L'invasione degli Ultracorpi (1955), di Jack Finney e all'omonimo film tratto dal romanzo e girato da Don Siegel.