Mostra Bohnchang Koo a Milano

Un fotografo coreano ospite della galleria al 10 di corso Como

ATTENZIONE: Evento scaduto

Milano accoglie (per la prima volta non solo in città, ma in tutta Italia) la delicatezza e le atmosfere rarefatte delle fotografie di Bohnchang Koo.

L'antologica dell'artista coreano, intitolata Open End, presenta alla Galleria Carla Sozzani una selezione di immagini tratte da diversi progetti.

Vessel, 2005 ©Bohnchang Koo

Vessel, 2005 ©Bohnchang Koo

UN FOTOGRAFO COREANO E LA SUA RICERCA ARTISTICA AL 10 DI CORSO COMO

La ricerca artistica di ricerca di Koo è tutta orientata a cogliere il passaggio del tempo e i segni che la natura o gli oggetti lasciano.

Protagoniste della serie Vessel (Veliero) sono le rare porcellane della dinastia Joseon (1392-1910), immortalate dal fotografo nei musei in varie parti del mondo.

In White il soggetto è invece la natura, che non è ritratta nella sua maestosità, piuttosto in semplici ed effimeri scenari quotidiani, sui quali in genere non ci si sofferma per superficialità.

Per Portraits of the Time Bohnchang Koo ha scattato utilizzando una semplice parete bianca che porta tracce del tempo trascorso, sulle quali si posa lo sguardo dell'artista.

Quelle in mostra alla Galleria Sozzani sono immagini di elegante estetica, capaci di rappresentare la sensibilità coreana ed esaltare l'osservazione attenta delle più sottili espressioni del reale.