Mostra Beethoven Milano

Mostra Bam, Bam, Bam, Baaaam! a Milano

Il mito di Beethoven raccontato a fumetti, dai Peanuts a Pippo

ATTENZIONE: Evento scaduto

Il genio musicale e la vita di Ludwig van Beethoven raccontata attraverso i fumetti al WOW nella mostra dal titolo originale Bam, Bam, Bam, Baaaam!.

Non è la prima volta che il museo milanese del fumetto omaggia un grande compositore. Wow aveva già ospitato le mostre Mozart a Strisce (2011), Wagner a Strisce (2012) e Sempre Verdi (2013).

Schroeder, personaggio dei Peanuts disegnato da Schulz

Schroeder, personaggio dei Peanuts disegnato da Schulz

BEETHOVEN PROTAGONISTA DI UNA MOSTRA A FUMETTI AL WOW

Ora tocca all'autore di Fidelio, l'opera che inaugura la prossima edizione scaligera. Beethoven è protagonista di un'esposizione che raduna le strisce dei Peanuts, il disneyano Pippo Beethoven, le preziosissime Figurine Liebig e molto altro.

Il titolo della mostra è originale e fortemente identificativo: Bam, Bam, Bam, Baaaam!, che traduce in linguaggio fumettistico il celebre attacco della Quinta Sinfonia del Maestro.

BEETHOVEN E I PEANUTS DI CHARLES SCHULZ

Particolare attenzione meritano le creature del fumettista americano Charles Schulz, I Peanuts: uno di loro, il tenero Schroeder, l'introverso bimbo pianista amico di Charlie Brown e Snoopy, adora suonare Beethoven seduto al suo piccolo piano giocattolo.

Alla storia di questo surreale personaggio è dedicata gran parte della mostra: 50 strisce ingrandite per raccontare la sua passione per la musica del Genio di Bonn e il suo assillante bisogno di festeggiarne il compleanno ogni 16 dicembre (giorno in cui il museo ospiterà un evento speciale).

Grazie alla collaborazione di Bic Licensing, sarà esposta una statua di Schroeder con l'immancabile busto di Beethoven.