Taxi Blues - Bligny, Milano

In zona Bocconi una foresta prende vita fra legno, piante e soppalchi

È un piccolo bosco nel cuore di Milano, disegnato da cortecce di legno intarsiato, soppalchi nel verde e giardini verticali. Luminoso lounge bara due passi dalla Bocconi, il Taxi Blues - Bligny sembra una casa sugli alberi, popolata da sgabelli animalier e morbidi divani in eco-pelle. Dove ci si accomoda intorno a tondi tavolini a capitello che racchiudono giardini zen sottovetro. Avveniristico il pavimento serigrafato, con orologi incastonati a scandire le ore. Due soppalchi dividono l'ambiente, in un sali-e-scendi regolato da un marchingegno ideato dal titolare Enzo e degno di una fiaba dei fratelli Grimm. Mentre i cubi del soffitto bilanciano il sound del locale.

COLORATI SORSI - Il bartender seduce con le sue liquide creazioni. Fresco, leggero e fruttato, l'after dinner Taxi Blues è un'esplosione di colore, mix di Vodka Artic, Blu Curaçao, succo d'arancia, ananas e top di lime. Dolce e corposo, il Potion#9 miscela sapientemente vodka, crema di cacao bianco, purea di fragola e gelato alla vaniglia. Proposto nel balloon carpisce l'attenzione con un rosa chiaro che dialoga con il top di panna. Innovativo mix fra Tequila Sunrise e Margarita tradizionale, il Margarita Sunrise, servito in coppetta, è un aperitif cocktail con tequila bianca, triple sec, succo d'arancia e spremuta di lime e granatina. Verde lucente, il Japanese Slipper shakera Midori, Cointreau e succo di lime ed è ideale all'ora dell'aperitivo.

APERITIVO E SUSHI - Tesse i fili del gusto Penelope. Il buffet, orchestrato dalle 18.30, è ritmato da piatti caldi e freddi, che rielaborano prodotti freschi e stagionali. Qualche esempio: dadolata di pollo al curry, con zucchini mignon saltati in padella; scaloppine di tacchino con carciofi e pasta all'amatriciana. E ancora, immancabili i taglieri di formaggio (pecorino sardo, provola della Val Padana e Parmigiano Reggiano) con miele e salumi misti. Non mancano le quiche con verdure; salmone, panna e porri; gamberi e zucchine. La consumazione costa 6 Euro, ogni mercoledì gli universitari pagano 5. L'happy hour si fa internazionale e ingolosisce con pancake, cheesecake e paella alla valenciana. Mico impreziosisce l'aperitivo con sushi di salmone, tonno e gambero rosso; sashimi di ricciola, salmone, tonno e con i roll california, salmon e philadelphia, senza dimenticare l'osomaki di salmone. A chiudere in dolcezza, i deliziosi biscotti con farina integrale, cacao, rum e mandorle e un ingrediente segreto che Penelope custodisce preziosamente.

Correlati: Taxi Blues - Bligny Milano

Guarda la Foto Gallery completa