Panino Lab a Milano

Il laboratorio del panino con sedie di ferro e una selezione di materie prime per un menu con combinazioni gourmet

Da PaninoLab in via Montevideo a Milano il pane è protagonista, con una selezione di farine rimacinate a pietra, il lievito madre e il sale marino.

Un richiamo al laboratorio, con tavoli in legno e attrezzi da lavoro che riempiono le pareti.

Arredi in ferro e attrezzi da laboratorio arricchiscono le pareti

Arredi in ferro e attrezzi da laboratorio arricchiscono le pareti

In carta, una selezione di ingredienti regionali italiani, dalla crema di pistacchio di Bronte, alla Robiola di Roccaverano dop e la cipolla di Giarratana (presidio Slow Food).

Il Bosco: Slinzega Valtellinese, crema di fontina e funghi porcini

Il Bosco: Slinzega Valtellinese, crema di fontina e funghi porcini

Tra le proposte in menu si possono trovare insalate e zuppe, ma vale la pena provare i panini, come il Bosco, farcito con Slinzega della Valtellina (bresaola di piccola pezzatura più saporita), funghi porcini e crema di fontina.

Da PaninoLab il prezzo medio per un panino, bevande incluse, è di 10 Euro.

Gli spazi di PaninoLab

Gli spazi di PaninoLab
Giornalista Food
Mi piace perché...

Di Mirta Oregna - Giornalista Food

Panino Gourmet

Non è stato il primo né sarà l'ultimo, il panino risolve tanti bisogni: riempir lo stomaco, aver fretta, non spender troppo. Ma Panino LAB ha una marcia in più; te ne accorgi quando addenti quello con Ciauscolo di Muccia, antico salume delle montagne marchigiane, rucola e Squacquerone di Romagna dop, o quello con bollito di castrato piemontese, salsa verde e mostarda di verdure. Se ci metti il calice giusto suggerito da Carlo e la musica live, allora lunga vita al panino!