Invillà Milano

Innvillà a Milano

Una villa dei primi del Novecento trasformata mirabilmente in un locale

BIANCA CREATURA - Candida e pura, pronta a mettere ordine nei pensieri dei buongustai meneghini. Bella, giovane e in piena forma. Una villa dei primi del Novecento, proprio sotto allo stadio di San Siro, trasformata mirabilmente in un locale. Lussuoso ma non sfarzoso. I tre piani lo dimostrano. Moquette rossa ovunque (alternata a inserti in legno), divani in pelle e sedie, tavolini e armadietti rigorosamente in radica. Un perfetto stile Art Déco che predilige insoliti accostamenti di colore nonché geometrie circolari e segmentate. Mobili una volta appartenenti a un albergo americano e che poi messi all’asta a Detroit. Il risultato? Salotti e salottini che vantano tutti i comfort di una casa. Anzi, di una grande casa, a cui fanno da corredo dettagli preziosi: oggetti ricercati come sculture moderne (in giardino si nota un Manzù) e posaceneri, porcellane e lampade anni Cinquanta abilmente restaurati da Maria Speroni, formatasi presso l’Istituto per l’Arte e il Restauro Palazzo Spinelli di Firenze.