h club>diana a Milano

L'oasi esclusiva, grintosa e fascinosa dello Sheraton Diana Majestic

Bonheur, euforia, stile, happyness. Solo alcune delle parole che sfiorano le ampie vetrate del salottiero h club>diana, oasi di quiete e relax nel cuore dello Sheraton Diana.

Un suggestivo anfiteatro coperto, arredato by Baxter e circondato dal verde e lussureggiante giardino con gazebo-lounge, location di eventi en plein air, aperitivi sotto le stelle, concerti jazz e incontri galanti al chiaro di luna.

Sedute dall'anima vintage, morbidi divani in eco-pelle dalle nuance del beige e del marrone e tavolini dal design contemporaneo accolgono gli ospiti.

Pronti ad assaporare un drink, a farsi solleticare da una nobile bollicina o a stuzzicare le sfiziose proposte all day food della cucina.

Parole sospese in un eden di relax
Parole sospese in un eden di relax

UN RAFFINATO BISTROT DALLE ATMOSFERE ELEGANTI

In ogni momento del giorno e della sera si possono gustare coreografici club sandwich (da provare assolutamente l'Amatriciano con pollo grigliato, pecorino romano e guanciale croccante), rustici taglieri di salumi e formaggi selezionati e piatti dove convivono diversi assaggi, come la tagliata di manzo irlandese, il flan al parmigiano su letto di rucola aromatizzata al balsamico e i paccheri cacio e pepe.

All'ora dell'aperitivo il buffet allestito nel lounge sitting viene ritmato da antipasti freddi e finger food dal piglio creativo. Qualche gustoso esempio: crudité di verdure, pizza e focacce preparate dagli chef, assortimenti di formaggi, insalate e primi piatti sfiziosi.

Il tutto accompagnato da un sound ambient e chill out o, durante la bella stagione, da live set che fanno vibrare fra note e suggestioni le fresche frasche del variopinto giardino.

Vodka Mandarin e una selezione di finger food
Vodka Mandarin e una selezione di finger food

SORSI D'AUTORE NELLA DRINKLIST DELL'H CLUB>DIANA

Se l'aperitivo coniuga stile, classe, fashion e glamour, le creazioni beverine del bar manager David Ferdani sorprendono per originalità, equilibrio e presentazione.

Da non perdere, l'>h shrub-, affascinante mix dal sapore erbaceo e fruttato, che mixa Monkey gin infuso con foglie di acetosella, mela verde, liquore alla mela, vermouth lillet bianco e sciroppo di cannella con chiodi di garofano.

E ancora, il Calle del Pecado, cocktail in cui il Sant Matias Gran Reserva tequila viene miscelato con chicchi di uva bianca, lime cordial, liquore al sambuco e qualche rivolo di sciroppo alle mandorle.

Gli amanti del cioccolato si faranno sedurre dall'Hiveway, piacevole amalgama di Drambuie e scheggie di cioccolato, liquore Cartron al cioccolato, latte e zenzero fresco. Il drink è decorato con sottili pennellate di miele di castagno.

Modaiolo e dal bouquet intenso e delicato al tempo stesso, il Round o'Roses è l'unione accattivante di pesca fresca e gin Hendrick's con tè ai petali di rose, sciroppo di rose, limone fresco, aceto di mele e Berlucchi 61 rosé.

Si lavora per i piaceri beverini
Si lavora per i piaceri beverini

Correlati: h club>diana Milano

Visualizza il Menu