Cost a Milano

Elegante lounge e disco restaurant dove la cucina mediterranea dialoga con l'Oriente

Un vento marino ed esotico soffia sul cuore della movida milanese. È quello che arriva dal Cost, elegante ristorante e lounge bar a pochi passi da Corso Como. Un luogo chic e à la page, arredato con morbidi tendaggi color cioccolato, ampi specchi fumé e candidi tovagliati. In menu, saporiti piatti a base di pesce, tra ricette mediterranee e piccole incursioni nella cucina orientale.

LOUNGE E CHIC - Già all'ingresso il locale rivela la sua anima raffinata e allestisce il proprio American bar con un lungo bancone ricolmo di pregiati distillati. Lo impreziosiscono una sfilata di vodke russe, rum venezuelani, whisky torbati scozzesi e irlandesi, nonché selezionati gin e brandy. Da degustare lisci oppure mixati in insoliti drink, come il White Russian a base di vodka, sorseggiandoli a bordo bancone, oppure accomodati sui divani delle zone lounge.

MEDITERRANEO ESOTICO - Gli ospiti del ristorante vengono accolti in un'ampia sala, dove al centro si trova un brillante lampadario di cristalli che dialoga con le pareti rivestite da una morbida tappezzeria dai décor vittoriani. Mentre al tavolo si servono saporite pietanze a base di pesce presentate con una fine mise en place. In carta, bontà ittiche come il salmone alla tartara, prima marinato in succo d'arancia e limone, e arricchito dalle sue uova, oppure cotto al vapore, accompagnato da un'esotica purea di ananas e pere. Curioso il Cost Style sushi, una sorta di cannellone freddo di riso ripieno di tonno, erba cipollina, carote e cetrioli, porzionato come un maki. Ma sono un tuffo nel Mediterraneo i paccheri al ragù di scampi siciliani e concassé di melanzane, così come il tonno scottato su misticanza al profumo di scalogno e fresche note di avocado. Non mancano certo alcune proposte a base di carne, come il ghiotto millefoglie di magatello di vitello farcito con spinaci freschi, Fontina e pinoli. E nel calice? Si versano profumati vini come i bianchi friulani (a base di ribolla gialla e friulano), campani (fiano e greco) e siciliani (zibibbo vinificato secco), altrimenti importanti rossi come i Super Tuscan "Solaia" dei Marchesi Antinori o "Ornellaia", entrambi a base di uve cabernet sauvignon.

HAPPY MOMENTS - Le delizie del Cost si apprezzano anche pre e after dinner. Come succede durante l'aperitivo, in programma dal martedì al sabato. Il buffet viene allestito sul bancone bar, dal quale prendere in assaggio salumi, formaggi, insalate fredde e bocconi caldi. E nel bicchiere? Oltre ai classici cocktail, da provare il Mai Tai (rum chiaro e scuro, orzata, granatina, succo di arancia e maracuja), servito nell'esotico bicchiere Hurricane, oppure il Singapore Sling (gin, cherry brandy, ananas e granatina) shakerato, in tumbler alto.

BUSINESS LUNCH - Il ristorante è aperto anche a pranzo con la pratica formula all you can eat (Euro 10, acqua inclusa). A buffet circa venti portate, tra cui riso al salto, finocchi gratinati, frittate di verdura, insalata di nervetti e di mare. Ideale per eventi aziendali, anche durante il periodo natalizio, Cost è la location indicata anche per sfilate, presentazioni ed eventi privati.

Correlati: Cost Milano

Visualizza il Menu